MALTEMPO – Scontro Ambrosio-Sea Comune, invece di pulire le strade si pensa a litigare

pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO – Ci saremmo aspettati una risposta sul campo concreta e utile per la sicurezza dei cittadini, invece, di uno scontro dialettico rude e certamente non adeguato al momento.

La Sea, l’Amministrazione comunale da una parte e il consigliere comunale Michele Ambrosio dall’altra. Quest’ultimo ha duramente stigmatizzato il servizio spazzaneve ritenendolo inadeguato e quindi invitando il sindaco l’assessore ai lavori pubblici e i vertici della Sea a dimettersi. Risposta di quest’ultimi a Ambrosio di uguale fattura.

Un fatto è certo, a distanza di tre giorni su una perturbazione nevosa ampiamente annunciata dallo stesso sindaco Battista attraverso vari comunicati stampa certamente non ci sono state quelle risposte in termini di pulizia delle strade e quindi di sicurezza per i cittadini.

Quest’ultimi dopo tre giorni di neve ancora sono impossibilitati a uscire dalle proprie case perché molte delle strade in particolare periferiche sono totalmente inagibili coperte da accumuli di neve e quini intransitabili per le auto. Un quadro disastroso che non ci era mai capitato di assistere negli altri anni e che certamente se ha avuto delle pecche andavano corrette da subito.

Le nevicate eccezionali, tali fino a un certo punto perchè previste a Campobasso, vanno affrontate senza dubbio diversamente. Come era stato annunciato dl sindaco. Di spazzaneve in periferia ne abbiamo visti un paio in tre giorni. La diatriba tra Ambrosio e Battista  o chicchessia non ci interessa affatto.

I cittadini sono arrabbiatissimi e certamente vogliono conoscere che cosa non ha funzionato. Inviteremo il sindaco Baatista a farsi un giro nelle contrade e nelle strade periferiche, se ci riesce con il gatto delle nevi, per rendersi conto come si sta vivendo questa nevicata. Campobasso città della neve dovrebbe essere un modello da seguire nel Piano dello sgombero, non dovrebbe essere sbagliato nulla vista l’esperienza maturata negli anni e la posizione montana della città.

Notiamo invece altra cosa che in questo momento certamente non è per niente di buon gusto per i tanti disagi che i cittadini subiscono che ci ha fatto alquanto amareggiare, l’estasi paesaggistica riportata altrove su foto di Campobasso imbiancata molto suggestiva ma senza dubbio in ginocchio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: