CRONACA – Trovato con 40 gr. di eroina, posto ai domiciliari

Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CAMPOBASSO – Nonostante la continua attenzione e l’incessante impegno degli uomini della Questura di Campobasso in questo periodo di emergenza neve che ha coinvolto l’intera provincia, non manca il costante monitoraggio e controllo del territorio. Nel pomeriggio di ieri, un equipaggio della Polizia di Stato di Campobasso, impiegato nell’attività di contrasto ai fenomeni predatori, ha intercettato in pieno centro cittadino una vettura con quattro giovani a bordo che sin da subito hanno destato sospetto ai poliziotti. Dei quattro, uno in particolare attirava l’attenzione degli agenti che si incuriosivano del suo atteggiamento nervoso ed irrequieto. Il giovane fermato veniva perquisito e, come ben si pensava, visti anche i precedenti penali gravanti sullo stesso, ben occultati addosso, celava diversi involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo eroina e del peso di 40 grammi circa.

Le persone fermate dalla Volante della Polizia venivano pertanto accompagnate in Questura anche con l’ausilio di un altro equipaggio sopraggiunto in soccorso e in quegli uffici si procedeva al foto segnalamento dei soggetti nonché all’esame tecnico della sostanza sequestrata presso i locali della Polizia Scientifica.

L’intuito investigativo dei Poliziotti non si fermava lì, difatti, gli operatori della Volante decidevano di estendere la perquisizione presso l’abitazione del pregiudicato all’interno della quale venivano rinvenuti dei bilancini di precisione, involucri contenenti sostanza polverosa bianca utilizzata con tutta probabilità per tagliare e confezionare la sostanza stupefacente, nonché cucchiai bruciati e bottiglie in plastica modificate per il pronto utilizzo della droga.

Il materiale tutto veniva opportunamente sequestrato e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che informata subito dell’accaduto tramite il Sostituto Procuratore di turno  disponeva l’immediata conduzione del soggetto fermato presso la propria abitazione e la conseguenziale sottoposizione al regime degli arresti domiciliari.

Sempre alta la guardia della Questura di Campobasso a tutela dei cittadini e costante l’impegno e la dedizione nell’attività di controllo del territorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail
NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: