CRONACA – Da ‘innamorato’ a secondino, arrestato per sequestro di persona

arresto droga scapoli
pasta La Molisana
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro

ISERNIA – Si erano conosciuti in chat. Lei una donna più grande originaria di Carpinone, lui un ragazzo di Venezia, classe ’95. Tutto era iniziato da qualche messaggio scambiato tramite computer.

Si erano piaciuti e avevano deciso di incontrarsi faccia a faccia. È allora che è arrivato a Isernia ed è qui che la “love story” virtuale si è trasformata prima in un rapporto d’amore reale, poi in un incubo. Lui ora è in stato di arresto, l’accusa è sequestro di persona.

L’ha rinchiusa in casa, folle di gelosia. Un amore tutt’altro che sano, un sentimento morboso fatto di divieti e maltrattamenti. Le piccole attenzioni di uomo “innamorato” si sono trasformate in una vera e propria prigione. Lui il secondino che ne decideva le sorti, limitandone la libertà: a quella che considerava la sua donna non permetteva di uscire, né di sentire i familiari.
A lanciare l’allarme il figlio della donna isernina che ha contattato gli uomini della Questura.

Sul posto la squadra volante della Polizia di Stato che ha messo fine a quell’odioso tormento. Poi le indagini della Mobile. Sul giovane 22 enne ora pende la grave accusa di sequestro di persona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: