INQUINAMENTO – Venafro, urgentissimo lasciare l’area scolastica di via Colonia Giulia

pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

VENAFRO – Una precisa istanza arriva da nonni e genitori degli alunni della scuola dell’obbligo di Venafro che ogni mattina entrano nelle aule scolastiche lungo via Colonia Giulia, la più trafficata delle arterie cittadine, o che si apprestano a farlo dal prossimo anno scolastico. “Sentiti i dati sull’inquinamento nella nostra città -affermano molti di coloro che hanno figli e nipoti nelle aule dell’infanzia e della media “Pilla”- riteniamo urgentissimo che si lasci il plesso scolastico di via Colonia Giulia, in modo da allontanare bambini e fanciulli da smog, rumori e pericoli di varia natura. “O si allontana il traffico o si trasferiscono altrove le classi dell’obbligo in questione”.

“Previo restauri, consolidamenti e messa in sicurezza -aggiungono genitori e nonni degli studenti della Colonia Giulia- va considerato quale adempimento di assoluta urgenza la riapertura e l’utilizzo dei plessi scolastici di Via Maiella e Via Dell’Acquedotto, entrambi evacuati e chiusi da anni per questioni di sicurezza. Sia l’ex materna di Via Dell’Acquedotto che la scuola media di Via Maiella ricadono infatti in aree più tranquille, salutari e sicure per la salute dei piccoli rispetto alla trafficatissima, pericolosa ed assai rumorosa Colonia Giulia. E’ doveroso adoperarsi per allontanare gli studenti della scuola dell’obbligo da tale arteria, garantendo la migliore attività didattica e nel contempo tutelando la loro stessa salute”.

L’auspicio di tanti tra noi è che già dal prossimo anno scolastico 2017/2018 i nostri figli e nipoti possano lasciare le aule della Colonia Giulia per accedere in quelle di Via Maiella e Via Dell’Acquedotto, senz’ombra di dubbio da preferire in fatto di sicurezza e tranquillità una volta restaurate e rinnovate, presupposti  che garantiranno anche una migliore e più incisiva azione didattica”. Verrà recepita la sollecitazione da chi di dovere?

Tonino Atella

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
error: