ANNIVERSARIO – Morì per mano della Tripla A, Jelsi commemora padre Tedeschi

mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud

JELSI – Era il 2 febbraio 1976 quando Padre Giuseppe Tedeschi fu assassinato a La Plata, in Argentina, dalla Tripla A, una formazione paramilitare fascista, costituita da professori di Filosofia che perseguivano la purificazione della scuola e della chiesa.

Nella ricorrenza dell’assassinio, la Parrocchia Sant’Andrea di Jelsi, dove Padre José venne battezzato nel 1934 e fece la Prima Comunione frequentandola fino al 1950, anno della sua partenza per l’Argentina, vuole tenere vivo il ricordo del suo sacrificio. La commemorazione si terrà nell’odierna celebrazione eucaristica delle 17.45.

Tenere in vita il suo messaggio di dedizione ai poveri, ai malati, ai bambini, ai migranti e alle persone più deboli e indifese, è una testimonianza che ci incoraggia a moltiplicare gli sforzi per costruire in ogni parte del mondo una società più giusta dove ogni uomo venga rispettato nella propria dignità“. Questo il commento di ringraziamento alla Parrocchia da parte dell’omonima associazione, intitolata proprio a padre Tedeschi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: