SCUOLE SICURE – La “Don Milani” trasferita nelle aule dell’Università

Unimol
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO –  Gli studenti della scuola Primaria “Don Milani” di via Leopardi, 9 classi, saranno trasferiti dalla prossima settimana in nove aule dell’Università degli studi del Molise al secondo piano dell’edificio del Rettorato.

Altre 3 classi verranno, invece, spostate al “Manzu”, Liceo artistico. L’ospitalità offerta  dall’Unimol è fino al 30 giugno con la conclusione dell’anno scolastico.

Intanto l’edificio di via Leopardi sottoposto ad uno studio della Facoltà di ingegneria non corrisponde ai requisiti minimi di sicurezza sismica e statica, quindi, o va abbattuto che sarebbe la soluzione più idonea per ricostruire un nuovo edificio con tutte le caratteristiche del caso in fatto di statica e innovazione tecnologica per la sicurezza e il risparmio energetico o rigenerato con un intervento che lo riporti in linea con tutte le normative che oggi sono obbligatorie per l’agibilità di un edificio scolastico.

Tutto questo è stato illustrato stamane in una conferenza stampa tenutasi presso la sede del Rettorato alla presenza del Rettore prof. Gianmaria Palmieri, il sindaco Antonio Battista e il prof. Callari della Facoltà di ingegneria. Una soluzione quella all’Unimol che si è potuto realizzare  grazie alla collaborazione e alla sensibilità del Rettore Palmieri che ha colto le difficoltà soprattutto degli alunni e della famiglie provati per la continuazione dei doppi turni e per la mancanza di scelte ulteriori che potessero offrire la piena sicurezza degli studenti.

Ovviamente il sindaco Battista ha ringraziato l’Unimol e i docenti di ingegneria, quel gruppo di lavoro che intanto grazie ad un contributo dell’Università, per il momento 50 mila euro e in parte del Comune 30 mila euro, dovrà provvedere a valutare lo stato di agibilità e di vulnerabilità delle 11 scuole Comunali della città attraverso una convezione Università Comune.

Battista ha annunciato per l’occasione l’avvio entro l’anno dei lavori per la costruzione di Poli scolastici in alcuni quartieri grazie alla disponibilità e all’impegno di una ventina di milioni di euro alcuni accantonati da tempo e altri provenienti da capitoli finanziari di opere cancellate da Piani comunali e quindi trasferiti sul capitolo scuole sicure.

La scuola di via Gorizia, ha detto il sindaco del capoluogo regionale, sarà pronta tra circa un mese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: