LEGGE ELETTORALE – Giusta rappresentanza per Isernia

frattura consiglio regionale
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro

MOLISE – Isernia deve avere la giusta rappresentanza fra gli eletti in seno al Consiglio regionale del Molise.

“Il problema lo si risolve attraverso il riconoscimento proporzionale degli eletti”.

Lo dichiarò, quasi due anni fa, il governatore Paolo Di Laura Frattura durante una seduta monotematica sulla sanità del Consiglio comunale di Isernia.

Ad oggi, a causa dei meccanismi dell’attuale legge elettorale della Regione Molise, durante le ultime elezioni del febbraio 2013 la provincia di Isernia vide eletti solo due consiglieri, e un terzo esponente lo ottenne perché spettante al presidente designato della coalizione perdente.

La provincia di Campobasso, invece, ha 17 consiglieri regionali (più il presidente).

Gli elettori della provincia di Isernia sono all’incirca il 28-29% del totale regionale, pertanto il suo territorio dovrebbe avere 6 consiglieri regionali.

“È un impegno che abbiamo assunto il giorno dopo l’insediamento del Consiglio regionale – disse allora Frattura – quando abbiamo verificato la sicura, insufficiente rappresentanza territoriale di questa provincia. Il problema lo si risolve attraverso il riconoscimento proporzionale degli eletti. E allora – se il numero di elettori vale 4/20, 5/20 o 6/20 – è sufficiente tirare le somme, riscrivere la legge elettorale e garantire, per circoscrizione, gli eletti della provincia di Campobasso così come quelli della provincia di Isernia, senza rimanere vincolati al recinto amministrativo della provincia, ma una volta che abbiamo deciso che quei Comuni sono ascrivibili, in termini elettorali, a quella circoscrizione e quegli altri all’altra, viene da sé il riparto dei seggi”.

Ora, dopo due anni, il Comune torna a chiedere la giusta rappresentanza in seno all’assise regionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail
NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: