CONTROLLI – A Termoli circa 10 mila multe in un anno

termoli
faga gioielli venafro isernia cassino
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
ristorante il monsignore venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
Maison Du Café Venafro
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

TERMOLI –  Vigili intransigenti e quindi dal verbale facile o automobilisti poco disciplinati? Sorge spontanea la domanda di fronte alle cifre forniteci dal Comando dei vigili urbani di Termoli.

Che riporta diecimila multe in un anno per un incasso di oltre 400 mila euro quante quelle del 2015, comprese le amministrative, riferite in particolare al codice della strada, circa 9600  soprattutto per auto parcheggiate male quindi che intralciano il traffico della città.

Il quadro comportamentale della cittadina adriatica lo ha illustrato il comandante Massimo Albanese che si è soffermato anche sulla valutazione di una pianta organica limitata con 29 unità a fronte delle 50 previste dalla legge. Ventiquattro i ricorsi di cui 24 al Giudice di pace e 74 al Prefetto di Campobasso.

I vigili urbani di Termoli hanno svolto anche attività giudiziarie sugli assenteisti in Comune con 23 denunce e 31 indagati. Nel settore Urbanistica sono state denunciate 11 presunte irregolarità e 16 persone messe sotto inchiesta, sequestrati due cantieri ed eseguito 94 sopralluoghi in materia urbanistica.

Il comandante della Polizia municipale ha, poi, sottolineato l’intervento dei vigili negli incidenti stradali 103 volte con la sospensione di 31 patenti e 5 sequestri e fermi giudiziari. Nei controlli all’ambiente Albanese ha aggiunto che sono stati registrati 57 interventi per abbandoni di rifiuti in sette casi di Eternit e irregolarità nella vendita di buste di plastica con il sequestro di circa 25 mila shopper.

Sul fronte del sociale, la polizia municipale è intervenuta in 22 casi a sostegno dei servizi sociali. Non mancano rilievi nella vigilanza di fenomeni di vandalismo e di danneggiamento causati maggiormente per abuso di alcol. Due i procedimenti penali per danneggiamento mentre per il futuro  il comandante Albanese ha preannunciato  miglioramenti ai vigili soprattutto sul fronte della digitalizzazione.

Con la dotazione di tablet stampanti portatili e App sui telefonini  per rilevare dati importanti in tempo reale soprattutto attraverso collegamenti con la Motorizzazione civile unitamente all’installazione in città di 83 telecamere per contrastare ogni tipo di reato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
colacem
panettone artigianele natale di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone di caprio
colacem
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: