SARAH SCAZZI – La Cassazione conferma l’ergastolo per Sabrina e Cosima

delitto di Avetrana
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
vaccino salva vita

CRONACA – L’attesa sentenza della Cassazione per l’omicidio di Sarah Scazzi è arrivata.

La prima sezione penale ha confermato la sentenza di primo e secondo grado e quindi l’ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano, accusate di aver ucciso la 15enne Sarah Scazzi ad Avetrana il 26 agosto 2010.

Cugina e zia della vittima resteranno, quindi, in carcere assieme a Michele Misseri, condannato a 8 anni per soppressione di cadavere, avendolo gettato da un pozzo.

Il caso è stato uno dei più seguiti dagli italiani e ha visto un susseguirsi di accuse e discolpe tra i vari membri della famiglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
error: