“ENRICO D’OVIDIO” – Tre furti in 9 giorni e già altri in precedenza ma non bastano per installare la videosorveglianza

Scuola-DOvidio
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO – Non c’è pace per la scuola dell’obbligo Enrico D’Ovidio di via Roma.

Terzo furto in nove giorni ma altri se ne sono verificati in precedenza, nei mesi passati. Bottino importante per la scuola per i ragazzi e soprattutto per la didattica con asportazioni di Pc materiale scolastico e tra l’altro, rovine sulla strada della fuga con porte rotte e vetri in frantumi.

E’ accaduto il 13 febbraio il giorno successivo e stamane. A giugno però lo stesso dirigente scolastico sconfortato perchè i suoi appelli sono caduti nel vuoto senza che il sindaco gli abbia concesso il minimo di attenzione sul problema aveva avvertito palazzo San Giorgio dell’inesistenza e quindi dell’assoluta necessità di un minimo di sorveglianza con l’applicazione di videocamere: <La nostra scuola – stamane ha detto il prof. Grassi – è una porta aperta a chi non vuole entrare>.

Di giorno e di notte aggiungiamo. Il dirigente scolastico ha ribadito le numerose istanze inviate al Comune e l’impossibilità a questo punto di andare avanti in una didattica che attraverso l’informatizzazione si era aperta a una serie di manifestazioni e iniziative a livello di collaborazione e di partecipazione europea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: