JOBS ACT – Inps, assunzioni -7,4% nel 2016

lavoro-assunzioni

LAVORO – Calano, nel 2016, i nuovi rapporti di lavoro nel settore privato, in particolare quelli a tempo indeterminato.

Lo ha reso noto l’Inps.

Complessivamente le assunzioni, sempre riferite ai soli datori di lavoro privati, nel periodo gennaio-dicembre 2016 sono risultate 5.804.000, con una riduzione di 464.000 unità rispetto al corrispondente periodo del 2015 (-7,4%). Nel complesso delle assunzioni sono comprese anche le assunzioni stagionali (565.000).

Il rallentamento delle assunzioni ha riguardato principalmente i contratti a tempo indeterminato: -763.000, pari a -37,6% rispetto al 2015.

Questa riduzione, secondo l’Istituto, va collegata “al forte incremento delle assunzioni a tempo indeterminato registrato nel 2015, anno in cui dette assunzioni potevano beneficiare dell’abbattimento integrale dei contributi previdenziali a carico del datore di lavoro per un periodo di tre anni”.

Come molti sospettavano, dunque, finiti gli incentivi è finito il vantaggio ad assumere a tempo indeterminato. Un motivo in più per sostenere che il lavoro non si crea per legge, ma con visione ed investimenti.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Scarica l’App Molise Network »

Pubbilicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

ARCHIVIO »

febbraio: 2017
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728  
error: Content is protected !!