SENTENZA – Il Giudice di Pace condanna Poste italiane

buoni-postali
mama caffè bar venafro
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CAMPOBASSO – Con una importante sentenza il Giudice di Pace di Campobasso, dott. Carlo Cennamo, ha accolto l’azione di un associato di Federconsumatori, promossa dagli avvocati Carla Biello e Giuseppe Biello.

E’ stato riconosciuto il rendimento dei buoni postali fruttiferi ordinari, trentennali, secondo la tabella pubblicata sul retro dei buoni medesimi anziché in base al Decreto Ministeriale 13 giugno 1986, condannando Poste Italiane S.p.A. al pagamento della differenza tra quanto spettante in forza del saggio d’interesse concordato all’atto dell’emissione del titolo e quanto liquidato alla scadenza del trentesimo anno.

Alla luce di tale importante risultato, il Presidente di Federconsumatori Molise, Michele Scherino, invita i titolari di detti buoni postali fruttiferi, sia già riscossi che non ancora riscossi, a recarsi presso le sedi territoriali di Federconsumatori per ricevere l’adeguata assistenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: