CENTRO PER L’IMPIEGO – Tredici indagati tra cui l’ex presidente della Provincia De Matteis e il consigliere regionale Micone

Palazzo magno provincia campobasso
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO – Tredici nel registro degli indagati a conclusione delle indagini condotte dalla Squadra Mobile di Campobasso sul Centro per l’impiego.

I reati ipotizzati sono truffa ai danni dello Stato, abuso d’ufficio e falso.

Al centro dell’inchiesta  e quanto ha mosso quest’ultima ci sono le numerose proroghe contrattuali decise dalla Provincia di Campobasso ai 26 lavoratori precari dell’Ufficio assunti dalla Provincia.

Tra i nomi eccellenti l’ex presidente dell’Amministrazione di Palazzo Magno Rosario De Matteis il consiglire regionale Salvatore Micone all’epoca dei fatti assessore provinciale e alcuni dirigenti e amministratori della Provincia.

Una storia molto complicata che vede in campo politici dirigenti normative interpretate, secondo gli inquirenti in maniera errata, pressioni per tutto questo, come afferma successivamente De Matteis, di Regione e sindacati per tenere a lavorare personale precario.

Tutte, però, a quanto pare dall’inchiesta, situazioni contestate che dovranno essere spiegate dagli indagati davanti al Giudice.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: