GAM – Firmato l’accordo lavoratori Amadori, si riparte

filiera avicola firma al Mise
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO –  Filiera avicola molisana, sono stati firmati a Roma presso la sede del Ministero dello sviluppo economico l’accordo quadro e l’accordo sindacale.

Sanciti gli impegni reciproci delle parti per il rilancio della filiera, la salvaguardia dei livelli occupazionali e la riqualificazione delle professionalità presenti nel territorio: “Da oggi la nostra filiera guarda con elementi certi al suo futuro -ha dichiarato Frattura-. Inizia una nuova era. Garanzia di tutto questo è il coinvolgimento del gruppo Amadori, leader a livello europeo nel settore”.

A sottoscrivere entrambi gli accordi, l’amministratore unico di Gam srl, Giulio Berchicci, l’amministratore delegato del gruppo Amadori, Massimo Romani, i segretari nazionali e le strutture territoriali delle organizzazioni sindacali Flai-Cgil, Fai-Cisl, Uila-Uil e Ugl, le Rsu di Gam e il presidente Frattura per la Regione. Il Ministero dello sviluppo economico ha firmato l’accordo quadro.

“Tutti insieme, con la firma degli accordi, assumiamo responsabilità e impegni precisi per dare un nuovo corso a un settore determinante per l’economia molisana. Una giornata decisiva, quella di oggi, in attesa del perfezionamento della procedura di acquisto dei beni della filiera da parte di Agricola Vicentina srl -ha puntualizzato il presidente della Giunta regionale-. La Regione, continuerà, come fatto finora, a compiere ogni sforzo necessario per il successo dell’intera operazione che passa per due punti principali indicati nei nostri accordi, la riqualificazione dei beni della filiera e l’assunzione progressiva dei lavoratori. Saremo al fianco della società Agricola Vicentina per offrire il necessario supporto affinché possano concretizzarsi le condizioni indicate dal gruppo Amadori per la ripresa dell’attività produttiva e quindi per la risalita dei livelli occupazionali”.

“Questo risultato, che è frutto anche dalle condizioni che abbiamo costruito perché un colosso come Amadori decidesse di investire nel nostro Molise, è dei lavoratori e delle organizzazioni sindacali, che hanno partecipato al percorso che abbiamo delineato per rilanciare la filiera -ha concluso Frattura- Oggi è soprattutto per loro che parliamo di avvio della ripartenza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: