CRONACA – A Palata struttura senza autorizzazioni, chiuso centro di accoglienza

Smaltimenti Sud
vaccino salva vita
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

PALATA – Mancavano alcune autorizzazioni. E’ per questo che la Prefettura di Campobasso ha disposto, con un provvedimento, la chiusura del centro di accoglienza di Palata, ospitato nell’ex asilo di via Roma.

I problemi di agibilità, emersi negli ultimi mesi, hanno portato, questa mattina, al trasferimento coatto di tutti gli ospiti.
La decisione però potrebbe aver subito un’accelerazione dopo la protesta scoppiata martedì scorso, che ha visto protagonista una decina di nigeriani.

I migranti, in tutto 27, sono stati trasferiti in altri paesi. Dieci sono stati portati a Roccavivara, mentre gli altri sono stati accolti nei centri di Castelmauro e Bojano, in provincia di Campobasso.

A gestire le operazioni di sgombero dell’edificio e il successivo “trasloco” i carabinieri del paese. Tra gli ospiti trasferiti vi sono anche delle neomamme con i neonati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: