ISERNIA – Abusa e maltratta la moglie, marito violento non potrà più avvicinarsi. La decisione del GIP

violenza sulle donne
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
vaccino salva vita
mama caffè bar venafro

CRONACA – Novità sul caso del 40enne di origine rumena denunciato qualche giorno fa grazie alle indagini dei carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Isernia.

Il 40enne di origine rumena, infatti, in più circostanze aveva minacciato ed aggredito la moglie con la quale si stava separando, costringendola, tra l’altro, contro la sua volontà, ad avere rapporti sessuali.

L’intervento dei militari, su richiesta della vittima, pose fine ad una storia fatta di continui abusi e maltrattamenti tra le mura domestiche. Questa mattina, i militari, hanno dato esecuzione ad una misura cautelare per i reati di maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale emessa dal GIP del Tribunale di Isernia, su richiesta della locale Procura della Repubblica. Il 40enne ora ha il divieto di avvicinamento ai luoghi di dimora e di frequentazione della vittima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: