CRONACA – Accoltellamento in centro, ascoltati i testimoni

eventi tenuta santa cristina venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Maison Du Café Venafro
ristorante il monsignore venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
faga gioielli venafro isernia cassino

CAMPOBASSO – Continuano le indagini della Polizia di Stato sul caso del giovane accoltellato ad una mano, sabato scorso, durante la movida del fine settimana.

L’episodio è avvenuto in pieno centro cittadino. Sono stati i poliziotti a soccorrere il giovane che, al momento, è ricoverato presso l’Ospedale Cardarelli in attesa che si sciolga la prognosi.

Gli uomini della Squadra Volante, immediatamente intervenuti sul posto, stanno ora ricostruendo l’esatta dinamica dell’accaduto.

Gli atti di Polizia sono stati già inviati alla Procura della Repubblica di Campobasso, nel frattempo sono in atto gli interrogatori dei testimoni che hanno assistito alla scena.

Da quanto emerge sembrerebbe che il responsabile del gesto abbia agito in concorso con un altro giovane, in via di identificazione, e nei confronti dei quali è al vaglio l’adozione di misure di prevenzione personali.

Analisi tecniche sono state svolte anche sul coltello da cucina, con una lama di 20 cm, utilizzato per l’aggressione che nell’immediato è stato sequestrato dagli inquirenti.

Resta comunque sempre alta l’attenzione della Squadra Volante in quella zona di territorio urbano, particolarmente gremita di giovani durante il weekend.

Nella serata e nottata di sabato, la Polizia ha infatti operato diversi controlli nei riguardi di numerosi locali pubblici e circoli privati del posto.

Nel corso dell’attività, che ha visto impiegati i poliziotti della Squadra Amministrativa della Questura e della Squadra Mobile, sono stati verificati i libri soci di alcuni circoli privati senza riscontrare sostanziali anomalie.

Tuttavia, in uno di essi è stata rilevata la presenza di uno spettacolo di intrattenimento senza la necessaria autorizzazione e pertanto nei confronti dei titolari è stato aperto un procedimento amministrativo/sanzionatorio.

E’ risultata invece regolare la gestione di alcuni esercizi pubblici, anche se all’interno, tra gli avventori gli agenti hanno identificato soggetti con precedenti penali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
panettone artigianele natale di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: