CRONACA – Cronotachigrafi manomessi, scatta la denuncia

polizia termoli campobasso
DR F35 Promozione
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
ristorante il monsignore venafro
Maison Du Café Venafro
DR 5.0 Promozione
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana

TERMOLI – La sede operativa di un’importante azienda del settore della logistica di San Salvo è stata oggetto di indagini, la mattinata di sabato 11 marzo, da parte della Squadra di Polizia Giudiziaria di Campobasso, assieme ad una pattuglia del Distaccamento Polizia Stradale di Termoli, due Funzionari Tecnici della Motorizzazione civile e due elettrauti.

In particolare sono stati controllati i dati registrati dagli apparati cronotachigrafici digitali in dotazione ai veicoli presenti nel piazzale. Dall’analisi dei dati effettuata dal Police Controller sono emerse anomalie. Più nello specifico, il collegamento tra il cronotachigrafo ed il trasmettitore di impulsi, (cosiddetto sensore “Kitas”), presentava una interruzione in corrispondenza della quale vi era stato apposto un congegno che fungeva da interruttore. Attraverso l’azionamento di tale interruttore, il conducente del veicolo pesante impediva all’apparato cronotachigrafico di registrare la propria attività lavorativa risultando a riposo pur durante la marcia del mezzo.

In questo modo veniva puntualmente elusa ogni tutela per la sicurezza nei luoghi di lavoro.

Le verifiche effettuate sui trattori stradali presenti sul piazzale della ditta, hanno permesso di individuare le predette manomissioni su sei mezzi e soprattutto venivano smontati e posti in sequestro i relativi interruttori.

La manomissione di questi apparecchi è un rischio per la circolazione stradale in generale e soprattutto l’indagato ha anteposto i propri vantaggi economici (non osservando i tempi di guida, di riposo e limiti di velocità imposti), rispetto all’incolumità dei propri dipendenti e degli altri utenti della strada. Si tratta di un’illecita strategia commerciale che costituisce un vero e proprio atto di concorrenza sleale nei confronti delle altre ditte di autotrasporto, che, rispettando tutte queste prescrizioni, hanno costi più alti e quindi vengono di fatto estromessi dal mercato.

Per quanto sopra, veniva deferito alla competente Autorità Giudiziaria (artt. 81 cpv e 437 c.p.), il rappresentante legale della società di autotrasporti che vanta un parco veicolare di oltre 40 trattori stradali di cui 15 sottoposti a controllo nell’operazione in argomento. Lo stesso è stato ritenuto responsabile di aver danneggiato l’integrità del cablaggio di collegamento tra l’apparato cronotachigrafo ed il sensore di impulsi, frapponendovi un interruttore che ne impediva la corretta registrazione dei dati, derivandone grave pregiudizio per la prevenzione dei disastri ed infortuni sul lavoro.

Nel corso dello stesso intervento, all’interno dell’ampio piazzale, è stata individuata un’officina meccanica risultata completamente abusiva e gestita da un operaio senza qualifica di Responsabile Tecnico e assunto irregolarmente. Nel vano tentativo di trarre in inganno gli operatori di Polizia, poi, il legale rappresentante aveva dichiarato che l’operaio addetto all’officina stava operando grazie ad un voucher. Durante i controlli, però, è emerso che la comunicazione riguardante l’utilizzo di questo sistema era stata inviata solo dopo il controllo in atto. Sarà inviata opportuna segnalazione alla competente Direzione Provinciale del Lavoro.

Inoltre, in quanto priva delle prescritte autorizzazioni (mancanza S.C.I.A.), la Squadra di P.G. contestata la violazione dell’art.10 comma 2 della Legge n.122/92 con la comminazione della sanzione di €5.164,33 ed il sequestro ai fini della confisca di tutta l’attrezzatura utilizzata per l’esercizio dell’attività abusiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
colacem
Futuro Molise
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
Futuro Molise
colacem
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: