CATTOLICA – 22 anni fa la posa della prima pietra

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Maison Du Café Venafro
ristorante il monsignore venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro

CAMPOBASSO – Ventidue candeline da spegnere oggi per la Fondazione Giovanni Paolo II di Tappino. Un data storica per il Molise. Il 19 marzo 1995 Papa Giovanni Paolo II arrivo in Molise per benedire l’inizio dei lavori per quella che poi sarebbe diventata il Centro di ricerca e formazione e ad alta tecnologia nelle scienze biomediche.

Undici anni dopo, il 24 giugno 2006 il Centro venne solennemente intitolato al nome del Pontefice, così vicino e affettuosamente legato all’ Università Cattolica e al Policlinico “A. Gemelli”, e a lui è stato per sempre dedicato.:”Il Centro che qui sta per sorgere – disse all’epoca il Papa  sarà […] in grado di offrire un’assistenza di elevata qualità scientifica e tecnologica, alla quale – ne siamo certi – non mancherà l’indispensabile “anima” capace di fare di una struttura altamente specializzata un’autentica casa di cura e di formazione sanitaria a dimensione umana».

La Fondazione “Giovanni Paolo II” è un avamposto in ambito assistenziale, in quello degli avanzamenti scientifici e tecnologici, in quello, anche, dell’alta formazione e della comunicazione relativi alle sempre più estese aree di attrazione della medicina. La struttura ha all’attivo circa 100 mila ricoveri, circa 5 milioni di prestazioni ambulatoriali, vanta un migliaio di pubblicazioni scientifiche e un centinaio di progetti di ricerca.

Il Centro offre al Molise un servizio di altissima qualificazione nel campo assistenziale, ma anche e soprattutto una ragione di speranza nel futuro, un motivo fondato e tangibile per credere che nei prossimi anni questa Regione crescerà ancora di più e si svilupperà ancor meglio. E’ una risorsa impareggiabile, in primo luogo, per la Regione Molise e per una crescente parte del Mezzogiorno. Una risorsa preziosa e unica, anche, per l’intero Ateneo dei cattolici italiani.   Un volano di sviluppo anche dal punto di vista occupazionale con i suoi 480 dipendenti più i lavoratori delle aziende che gestiscono i servizi collegati.  La Fondazione è un Ente senza scopo di lucro che non persegue alcuna finalità di profitto, una realtà che riesce a conciliare l’efficienza gestionale con la qualità delle prestazioni erogate: i conti sono in ordine ed è stata raggiunta la necessaria solidità finanziaria per continuare ad offrire servizi di qualità alla popolazione molisana e non. L’avanzamento tecnologico è una delle finalità principali, con il costante aggiornamento delle apparecchiature in dotazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone artigianele natale di caprio
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: