FRANA – Evacuata la sede comunale di Civitacampomarano, trasferita negli ex uffici del giudice di pace

Blackberries Venafro
Blackberries Venafro

CIVITACAMPOMARANO – Nei giorni scorsi, promossa dal prefetto di Campobasso Maria Guia Federico, si è tenuta in Prefettura una riunione per risolvere la problematica del trasferimento degli Uffici del Municipio di Civitacampomarano in altro immobile, attesa l’urgente necessità di disporre l’evacuazione della sede comunale, interessata da un importante movimento franoso che ha coinvolto il centro abitato del paese.

L’incontro, a cui hanno preso parte, oltre al sindaco del Comune di Civitacampomarano, anche il presidente del Tribunale di Campobasso, i referenti dell’Avvocatura Distrettuale dello Stato, il direttore dell’Agenzia del Demanio e rappresentanti del Provveditorato alle Opere Pubbliche, è stato indetto per esaminare la possibilità di trasferire la sede municipale nei locali che fino a qualche anno fa ospitavano gli Uffici del giudice di pace e che allo stato non risultano più utilizzati per le esigenze dell’amministrazione giudiziaria.

Dopo aver approfondito gli aspetti tecnici, organizzativi e giuridici connessi al trasferimento, acquisito l’assenso dell’amministrazione giudiziaria all’utilizzo dell’immobile, è stato concordato che nell’immediato il Sindaco avrebbe provveduto ad emanare un provvedimento d’urgenza per l’occupazione dei locali in questione, nelle more della definizione delle procedure per la cessione dell’immobile stesso.

Funzionari del Tribunale del capoluogo hanno già proceduto alla consegna al Comune dell’immobile, che sarà adibito a nuova sede del Municipio non appena completati gli interventi strettamente necessari a renderlo funzionale all’uso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubbilicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

ARCHIVIO »

error: Content is protected !!