POLITICA – Pezzi sparsi di centrodestra, Iorio va con Fitto e fa appello al suo “popolo”

iorio
Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro
ristorante il monsignore venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
Maison Du Café Venafro
pasta La Molisana

CAMPOBASSO – Iorio va verso mete nuove, e nella sua nota sottolinea che “Se pensi che in questo momento cruciale per la politica nazionale e regionale è necessario cambiare direzione, è arrivato il momento di rendersi protagonisti attivi del cambiamento. Perchè quando non si ha attenzione per i giovani, per le imprese, per la terza età, per il settore sociale non si è un paese civile. Quando una classe dirigente si trasforma in una Società per Azioni e perde di vista il bene comune, chi come me ha avuto tante soddisfazioni dalla politica e dai molisani ha il dovere di non sottrarsi all’impegno di dare tutto se stesso per restituire a questa terra e ai suoi cittadini la dignità che meritano”.

Da qui il cambio di marcia.

“Per essere più incisivi è necessario guardare anche oltre i confini regionali ed individuare un contenitore politico che rispetti l’autonomia della nostra regione e ci conduca verso l’Europa. Per questi motivi “Insieme per il Molise” ha aderito al partito confederale di Raffele Fitto. Direzione Italia vuole essere una ritrovata dimora per il centrodestra ed è in grado di raccogliere tutti i moderati che non si riconoscono in questo centrosinistra sempre più vicino alle banche e ai grandi affari”.

L’ex presidente della Giunta regionale chiama da qui a raccolta il suo popolo.

Pezzi sparsi, il centrodestra tenta la carta della “multiproprietà” nel tentativo di ritrovarsi, cosa molto difficile, alle prossime elezioni regionali sotto un’unica bandiera. Ma troppi i leader formatisi negli ultimi anni, peggio della presenza di più capponi nello stesso pollaio. Un folla di capi autonominatisi con una disgregazione di favore popolare in atto pronta a favorire probabilmente chi avanza al di fuori delle vecchie aggregazioni della politica di potere e di poltrona senza tener conto del dramma sociale in atto e che negli ultimi anni non hanno fatto altro che provocare la demolizione di coalizioni e quindi di partiti di lungo corso dove comunque trovavano posto il confronto e lo scontro. Nel centrodestra come nel centrosinistra. L’ex presidente della Giunta regionale Michele Iorio che molti avrebbero pensato qualche mese fa pronto a ricandidarsi con Forza Italia rompe le acque come si dice anche in termini canoistici e dal comunicato ufficiale inviato alla stampa annuncia l’appartenenza, per chi non lo sapesse, a Raffaele Fitto, l’uomo anche lui di fiducia di Berlusconi di qualche anno fa l’astro nascente della politica italiana del centrodestra e di Forza Italia ex ministro, in una sorta di patto di nuovo cammino all’interno della zona dei moderati con l’obiettivo del cambiamento. Ci chiediamo quale? Se poi mancano le situazioni e i  programmi di ampio risanamento,  con il solito obiettivo ed arrivo nella divisione delle aree di governo in barba alla speranza e al sogno di una svolta radicale di pensiero e di azione che punti alla valorizzazione di valori e meriti calpestati e perduti?

Aldo Ciaramella

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: