EARTH HOUR – Il Molise fa 90: i Comuni si preparano alla grande ola di buio

earth hour
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
Maison Du Café Venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
ristorante il monsignore venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia

MOLISE – Mancano poche ore al più grande evento globale dedicato proprio alla sfida contro i cambiamenti climatici –  Earth Hour / Ora della Terra del WWF .

Allo spegnimento simbolico per un’ora di  monumenti, piazze, icone in Italia hanno aderito già oltre 400 comuni, con un incredibile picco nel Molise con 90 Comuni partecipanti. Castelmauro è stato il primo comune molisano ad aderire all’iniziativa.

Gli altri sono: Acquaviva d’Isernia, Agnone, Bagnoli del Trigno, Baranello, Belmonte del Sannio, Bojano, Busso, Campobasso, Campochiaro, Campodipietra, Campolieto, Campomarino, Cantalupo nel Sannio, Capracotta, Carovilli, Casalciprano, Castebottaccio, Castelmauro, Castel San Vincenzo, Cercemaggiore, Cercepiccola, Chiauci, Civitacampomarano, Civitanova del Sannio, Colle d’Anchise, Conca Casale, Duronia, Filignano, Forlì del Sannio, Fossalto, Frosolone, Gambatesa, Gildone, Guardiaregia, Guglionesi, Isernia, Jelsi, Longano, Lupara, Macchiagodena, Macchia d’Isernia, Macchiavalfortore, Mafalda, Matrice, Mirabello Sannitico, Monacilioni, Montagano, Montefalcone nel Sannio, Montenero di Bisaccia, Palata, Pesche, Pescolanciano, Pescopennataro, Petrella Tifernina, Pettoranello di Molise, Pietrabbondante, Pietracatella, Pietracupa, Poggio Sannita, Pozzilli, Provvidenti, Riccia, Rionero Sannitico, Ripabottoni, Ripalimosani, Roccamandolfi, Roccasicura, Roccavivara, Rocchetta a Volturno, Rotello, Salcito, San Giovanni in Galdo, San Giuliano del Sannio, San Massimo, San Pietro Avellana, Sant’ Angelo del Pesco, Sant’Angelo Limosano, Sant’Elena Sannita, Santa Maria del Molise, Scapoli, Sepino, Sessano del Molise, Tavenna, Termoli, Trivento, Tufara, Ururi, Vastogirardi, Venafro, Vinchiaturo.

Tra gli spegnimenti ricordiamo: il ‘Castello Monforte’ di Campobasso, il ‘Castello’ di Lupara, il ‘Castello Angioino’ di Civitacampomarano, il ‘Castello San Felice’ di Bagnoli del Trigno, il ‘Castello Ducale D’Alessandro’ di Pescolanciano, la ‘Fontana Fraterna’ di Isernia, il ‘Museo delle Civiltà e del Costume’ di San Pietro Avellana, la “Chiesa di San Giorgio Martire” di Petrella Tifernina, la ‘Torre Medievale’ di Riccia, la ‘Torre dell’ Orologio’ di Gildone, la ‘Chiesa Madre’ di Acquaviva d’Isernia, il faro che illumina Monte Castelnuovo di Rocchetta a Volturno, il ‘Palazzo Colagrosso’ di Bojano,il centro storico di Frosolone, Colle d’Anchise, Montefalcone nel Sannio,Pescopennataro, San Giovanni in Galdo e tantissime piazze, ville e municipi.

Sono numerose le attività di sensibilizzazione sul cambiamento climatico in programma.

A Campobasso, presso Bootleg Tecoteca, alle ore 18,15,  ci sarà l’ “Earth Infusion Time”, ovvero una degustazione di infusi della tradizione italiana e dolci a km 0 con momenti di riflessione sul cambiamento climatico e sulle buone abitudini per salvare il Pianeta (prenotazione consigliata allo  0874 198856). Invece, in collaborazione con “Nati per leggere”, presso Pianeta Montagna, alle ore 18,00, si terranno “Letture per bambini a lume di candela” (info e prenotazioni: 0874 196 1746 – gratuito).

Quest’ultimo evento si svolgerà anche a Termoli in collaborazione con la libreria “La luna al guinzaglio” ( 0875 84096 – gratuito).

A Pescolanciano l’APS INTRAMONTES, in collaborazione con il WWF Molise, il Bar-Gelateria “L’Antico Caffè” ed il Birrificio Artigianale “La Fucina” proporranno, alle ore 18:00, presso la sede dell’APS INTRAMONTES in Corso Garibaldi 10, la proiezione del docu/film “Before the flood-Punto di non ritorno” il documentario sui cambiamenti climatici prodotto e interpretato da Leonardo Di Caprio con confronto/dibattito finale sul tema (info: 329 126 6952 – gratuito). La serata proseguirà, alle ore 20,30, con l’ apericena a lume di candela presso il Bar-Gelateria “L’Antico Caffè” con degustazione di Birra Arigianale a km 0 del Birrificio Artigianale “La Fucina” accompagnata da prodotti tipici locali.

A Venafro, si terrà l’ “Happy (Earth) Hour” ovvero l’aperitivo a lume di candela, presso “La villetta-Chiosco Bar”.

L’ Istituto Comprensivo Statale “L. Montini” (CB) spegnerà le luci della scuola primaria e svolgerà attività di sensibilizzazione sul cambiamento climatico presso alcune classi della scuola primaria e secondaria di I grado. Le iniziative continueranno anche dopo l’ Ora della Terra. Infatti, sabato 1 aprile, alcuni volontari del WWF Molise svolgeranno una lezione interattiva presso la “Scuola primaria di S. Antonio di Padova” (CB).

Montenero di Bisaccia ritarderà di un’ora l’accensione dell’illuminazione pubblica nella zona Bivio e nella zona del quartiere San Paolo.

“Si tratta di un gesto simbolico – hanno dichiarato il sindaco Nicola Travaglini e l’assessore all’Ambiente Simona Contucci – che realizziamo consapevolmente, convinti che questo momento di riflessione locale e globale possa sensibilizzare governi e semplici cittadini su un tema fondamentale per il futuro dell’umanità: l’uso consapevole e sostenibile delle risorse energetiche. Ed è per questa ragione che invitiamo tutta la cittadinanza a partecipare, spegnendo ad esempio per un’ora una luce in casa o qualunque altro  elettrodomestico che resta normalmente acceso anche dopo l’effettivo utilizzo”.

L’appuntamento, dunque, è per domani sabato 25 marzo alle 20.30 e l’invito per un’ora a luci spente è rivolto a tutti: l’effetto di questa grande mobilitazione globale che unirà di nuovo centinaia di  milioni di persone, sarà una grande ola di buio che per 24 ore farà il giro della Terra a partire dalle Isole Samoa.

In Italia in queste ore si sono aggiunti nuovi partner come il vincitore di Sanremo, Francesco Gabbani che ha lanciato l’appello per partecipare all’Ora della Terra inviando al WWF un simpatico video sulle note di Occidentali’s Karma.

Tutti gli spegnimenti sono visibili sul sito del WWF Molise ed anche sul sito nazionale dell’evento: www.oradellaterra.org.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone di caprio
colacem
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: