CAMPOBASSO – Furto aggravato in abitazione, denunciato un giovane

pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Maison Du Café Venafro
Smaltimenti Sud
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
faga gioielli venafro isernia cassino
eventi tenuta santa cristina venafro
ristorante il monsignore venafro

CRONACA – Operazione congiunta della Polizia di Stato e dei Carabinieri di Campobasso.

Le indagini, riguardanti un giovane campobassano, erano partite a seguito di un furto avvenuto all’interno di un’abitazione isolata del Capoluogo.

Secondo gli accertamenti, il giovane alle ore 12.00 del 24 marzo, era stato fermato e controllato dagli uomini della Squadra Volante mentre si aggirava in una contrada di Campobasso, da solo e con fare sospetto, indossando uno zainetto.

Nei successivi controlli dello zainetto sono stati rinvenuti numerosi oggetti, sulla provenienza dei quali, il giovane non sapeva darne una spiegazione convincente.

Il giovane, inoltre, è stato perquisito e trovato anche in possesso di un cacciavite, del quale non sapeva giustificarne il porto, e di circa 6 grammi di hashish.

Lo stesso, quindi, veniva condotto negli Uffici della Questura di Via Tiberio per gli ulteriori accertamenti, a seguito dei quali tutti gli oggetti rinvenuti, il cacciavite e la sostanza stupefacente venivano posti in sequestro.

Nel frattempo, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, intervenivano presso la dimora di due coniugi i quali, rientrandovi dopo il lavoro, avevano trovato tutto in disordine in quanto ignoti malviventi, dopo aver rotto una finestra, vi si erano introdotti asportandovi preziosi e oggetti di valore.

Sul posto veniva effettuato un minuzioso sopralluogo ed acquisita la denuncia di furto, nella quale venivano descritti dettagliatamente tutti gli oggetti asportati dalla casa, dalla cui descrizione si appuravano sostanzialmente somiglianti con quelli rinvenuti e posti sotto sequestro dalla Polizia.

Congiuntamente Carabinieri e Polizia facevano visionare gli oggetti in sequestro ai coniugi denuncianti il furto, che li riconoscevano senza ombra di dubbio come quelli asportati dalla loro abitazione. Quanto rinvenuto, di seguito a specifico decreto di dissequestro da parte dell’A.G. competente, sarà riconsegnato ai denuncianti.

A seguito della minuziosa ricostruzione dei fatti, avvenuta grazie all’immediata collaborazione da parte di entrambe le Forze dell’Ordine, il giovane fermato è stato deferito alla locale Autorità Giudiziaria per furto in abitazione e porto ingiustificato di oggetti atti a offendere.

Per quel che attiene il possesso dell’ “hashish”, lo stesso è stato segnalato alla locale Prefettura per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

venafro farmaciadelcorso glutenfree
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: