CRONACA – Al rifiuto di una sigaretta colpisce a sprangate un 60enne. Giovane immigrato arrestato per tentato omicidio

pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
vaccino salva vita
mama caffè bar venafro

CANTALUPO NEL SANNIO – Un 21enne originario del Gambia, ospite nel centro di accoglienza temporaneo di Cantalupo nel Sannio, è stato arrestato dai Carabinieri per tentato omicidio.

Secondo quanto ricostruito dagli uomini dell’Arma, il giovane dopo aver richiesto una sigaretta e aver ricevuto un rifiuto da parte di un 60enne, si è armato di una spranga, colpendolo violentemente alla testa. Il fatto si è verificato, questa mattina, nel paese in provincia di Isernia, nei pressi di un locale pubblico.

Ad intervenire prontamente sul posto e a bloccare l’aggressore, sono stati i militari della locale Stazione che hanno proceduto successivamente all’arresto del 21enne e al sequestro della spranga di ferro, utilizzata quale arma impropria.

L’immigrato, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso la sede del Comando Provinciale Carabinieri di Isernia per i rilievi fotosegnaletici e subito dopo rinchiuso nella Casa Circondariale di Ponte San Leonardo con l’accusa di tentato omicidio.

La vittima, residente a Cantalupo nel Sannio, è tutt’ora ricoverata presso l’Ospedale Veneziale di Isernia con gravi ferite alla testa, non verserebbe comunque in pericolo di vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: