TRADIZIONE – Valorizzare il territorio, convegno al Castello Pandone di Cerro al Volturno

Castello Pandone Cerro Al Volturno
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
ristorante il monsignore venafro
pasta La Molisana
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
Maison Du Café Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
Smaltimenti Sud

CERRO AL VOLTURNO – Un confronto tra passato e presente sull’importanza delle radici culturali del proprio territorio.

“Dalle antiche tradizioni ai giorni nostri: la conoscenza del passato per costruire una società della convivenza e del reciproco rispetto nell’ambito di un progetto di valorizzazione dell’Alta Valle del Volturno”, queste le premesse del convegno che si terrà lunedì 3 aprile 2017 a partire dalle ore 11:00, presso il Castello Pandone di Cerro al Volturno, dal titolo “Sua Maestà la Zampogna” organizzato dall’Istituto Comprensivo di Colli a Volturno (plesso scolastico di Cerro al Volturno).

Dopo un’introduzione di Lidia Izzi (referente del progetto), i lavori entreranno nel vivo con gli interventi di: Ilaria Lecci (dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo di Colli a Volturno), Remo Di Ianni (sindaco di Cerro al Volturno), Renato Sparacino (sindaco di Scapoli), Antonello Iannotta (musicista Associazione culturale “Patrios”); Carlo Veneziale (assessore regionale alle Attività produttive), Vincenzo Cotugno (presidente del Consiglio regionale); don Paolo Scarabeo (parroco di Cerro al Volturno). Modererà i lavori del convegno Nicoletta Colace (referente progetto).

“I simboli della tradizione e la conoscenza delle radici culturali del territorio in cui gli alunni vivono – spiegano i promotori dell’iniziativa – sono elementi fondamentali nel processo formativo, punto di partenza per ampliare conoscenze e stimoli per confronti culturali sempre più attuali.

È proprio da qui che vorremmo partire per fornire ai nostri ragazzi una motivante scoperta di questo strumento musicale: la zampogna, che ha così tanti legami con il passato e così tanti intrecci con i giorni nostri.

Siamo certi che il confronto tra passato e presente stimoli paragoni tra culture di epoche diverse e consente di affrontare con maggiore consapevolezza le dinamiche del  mondo moderno, per costruire una società della convivenza e del reciproco rispetto.

I bambini conosceranno inoltre le origini e la storia della realtà in cui vivono: La Valle del Volturno e il Molise, terre preziose da conoscere in profondità da vivere nella semplicità di un popolo antico, geloso custode di antiche tradizioni culturali”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone artigianele natale di caprio
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
colacem
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: