CRONACA – Associazione a delinquere ai fini di truffe, sgominata banda di impostori

truffe anziani
pasta La Molisana
faga gioielli venafro isernia cassino
ristorante il monsignore venafro
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
eventi tenuta santa cristina venafro

CAMPOBASSO – Nelle prime ore di questa mattina, la Squadra Mobile della Polizia di Stato di Campobasso, in collaborazione con i colleghi di Napoli, ha dato esecuzione a quattro ordinanze di custodia cautelare (due in carcere e due agli arresti domiciliari) nei confronti di altrettante persone, tutte napoletane, residenti nel quartiere Arenaccia.

I reati contestati sono associazione a delinquere al fine di truffe plurime in danno a persone anziane e sostituzione di persona. Dal 29 gennaio 2016 fino al 6 giugno dello stesso anno a Campobasso furono denunciati 41 episodi di truffa, di cui 23 consumati, tutti commessi con le stesse modalità: gli anziani venivano contattati sull’utenza telefonica di casa da persone che si spacciavano per avvocati o pubblici ufficiali/marescialli dei carabinieri.

I truffatori parlavano di incidenti stradali o altri problemi occorsi a figli e nipoti, problemi che si sarebbero potuti risolvere subito, pagando la somma di denaro richiesta alla persona incaricata di recarsi presso il domicilio.

A fronte di tale fenomeno, furono intensificati i controlli sul territorio e gli sforzi investigativi che, passo dopo passo, hanno consentito di ricostruire l’azione​ di un gruppo dotato di stabile organizzazione verticistica, studiata divisione dei compiti, dotazioni logistiche e specifiche abilità dei membri.

Luigi Amato, 60 anni, e Alfonso Aveta, 59, destinatari della misura cautelare della custodia cautelare in carcere, erano l’uno l’organizzatore e simulatore al telefono, mentre l’altro collaborava all’individuazione delle vittime e procurava i mezzi per commettere le truffe (auto, schede telefoniche con intestatari fittizi, tessere autostradali).

Romeo Rossi, 62 anni, e Luca Torsi, 38, destinatari della misura cautelare degli arresti domiciliari, svolgevano il primo mansioni di autista e di raccordo. Luca Torsi si presentava personalmente alle vittime per ritirare le somme di denaro.

Le misure cautelari richieste dal Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Campobasso dr Armando D’Alterio ed emesse dal GIP dott.ssa Cardona Albini riscostruiscono l’intero sistema e il modus operandi dell’associazione, così come emerso dalle prolungate indagini svolte dalla Polizia di Stato di Campobasso.

Il punto di partenza per la scelta delle vittime erano i telefoni di casa pubblicati sulle pagine bianche: l’occhio esperto del truffatore riusciva a individuare i numeri più vecchi e quindi verosimilmente in uso a persone anziane e con qualche innocua telefonata, fingendo magari un errore o cercando un figlio/a, riuscivano ad appurare le informazioni iniziali necessarie.

Con questi semplici dati, tramite internet ed in particolare i social network, recuperavano ulteriori informazioni sulla famiglia da colpire. Poi iniziava la messinscena, una falsa telefonata del ‘figlio’, disturbata da rumori, e l’arrivo di Torsi per recuperare il denaro. Alla fine la fuga con il bottino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

pasticceria Di Caprio
Maison Du Café Venafro
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
Maison Du Café Venafro
Futuro Molise
pasticceria Di Caprio
colacem
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: