GAM – Messa e benedizione per la ripresa della filiera avicola

Gam
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CAMPOBASSO – Benedizione e Santa Messa di ringraziamento alla Gam, la filiera avicola molisana, che dopo un lungo periodo di crisi e trattative (circa tre anni) riparte con l’attività lavorativa e la produzione.

La GAM rilevata da Amadori riprende vita grazie al costante dialogo, confronto e all’attenta collaborazione con le massime Istituzioni regionali.

La Chiesa locale sin dai primi cenni della crisi ha sostenuto i lavoratori e l’azienda tutta con impegno e costante preghiera.

A rafforzare tale attenzione e preoccupazione per la sofferenza che versa il mondo del lavoro e molte aziende della Nazione, sono anche i vescovi italiani che nel messaggio per il 1° Maggio 2017 ribadiscono che “La soluzione dei problemi economici e occupazionali – così urgente nell’Italia di oggi – non può essere raggiunta senza una conversione spirituale che permetta di tornare ad apprezzare l’integralità dell’esperienza lavorativa”.

La Pastorale sociale del lavoro diocesana in occasione di tale momento di festa dedicata al mondo del lavoro, intende condividere la sperata risoluzione proprio dinanzi all’azienda GAM in località Monteverde di Bojano (CB).

Domenica 30 aprile 2017  alle  17:00 l’arcivescovo di Campobasso- Bojano S. Ecc. mons. GianCarlo Bregantini presiederà una benedizione davanti all’area del macello e all’area di proprietà di Amadori unitamente ai presbiteri della forania di Bojano che svolgono l’attività pastorale in tutta l’area matesina.

Invitate dalla diocesi, saranno presenti anche le massime autorità Istituzionali come il Presidente della Regione Molise Paolo Di Laura Frattura e il Presidente del Consiglio regionale del Molise Vincenzo Cotugno assieme ai consiglieri regionali.

«La chiesa locale che ben conosce le lacrime della gente di Bojano e le loro trepidazioni – ha detto Bregantini –   invita tutto il popolo di Dio a partecipare alla preghiera di ringraziamento. Certo che questo momento di tristezza, simile al volto triste dei discepoli di Emmaus, sarà superato da una solidale compartecipazione di tutti per rendere pienamente fecondo l’intervento imprenditoriale. La speranza può vincere sulla rassegnazione tramite l’unità di tutti. Sono attese anche le aziende dell’intera area matesina e siamo certi che questo momento di intensa preghiera aiuterà anche i giovani ad avviare precise iniziative imprenditoriali, specie nel ritorno alla coltivazione della terra».

Dopo la benedizione, radunati in corteo, si procederà in processione recitando il rosario per raggiungere l’antica Cattedrale di Bojano dove, alle ore 18:00, avrà luogo una Santa Messa di ringraziamento e di intercessione.

Il grazie per Amadori ed una preghiera per il futuro dei lavoratori e del respiro che ne avrà tutta l’area della filiera avicola. In tale  occasione sarà presente anche   un delegato della ditta  Amadori,  mentre a margine della celebrazione i parroci dell’area matesina leggeranno e consegneranno ai presenti una riflessione sul tema del lavoro,  unitamente  concordata con il Metropolita del Molise, per la festa del 1° Maggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: