EDILIZIA – Ance Molise e sindacati incontrano Nagni

edilizia
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
La Molisana Natale plastica

CAMPOBASSO – Previsti interventi sulla viabilità minore in Molise per rilanciare il settore.

L’Ance Molise, unitamente ai Sindacati dell’edilizia, ha incontrato nei giorni scorsi a Campobasso, presso la sede della Scuola Edile del Molise, nell’ambito del Comitato di Coordinamento Permanente dell’Edilizia, l’Assessore regionale ai lavori pubblici Pierpaolo Nagni.

Alla riunione, che ha riguardato sia il Tavolo politico che il Tavolo tecnico del Comitato, hanno partecipato anche i Presidenti della Cassa e della Scuola Edile del Molise ed inoltre l’Ing. Agostino Francischelli, componente del Tavolo Tecnico.

La riunione sancisce ufficialmente la ripartenza del Comitato, i cui lavori erano rimasti temporaneamente bloccati per la mancata nomina, da parte della Regione, del funzionario componente il Tavolo tecnico.

Risolto il problema, il confronto è ripreso con rinnovato vigore; in particolare, il Presidente dell’Ance Uliano e i sindacati di settore hanno chiesto all’Assessore di avere il quadro chiaro e completo degli investimenti nel comparto delle opere pubbliche.

Nagni ha affermato che, nonostante le difficoltà che riguardano la carenza di finanziamenti registratasi anche e a livello nazionale, la Regione ha la volontà di mettere in campo una serie di interventi che potrebbero restituire una boccata d’ossigeno agli operatori del settore; in particolare, l’Assessore si è soffermato sulla viabilità cosiddetta minore per cui c’è la disponibilità di 43 milioni di euro, sull’inizio dei lavori della cosiddetta metropolitana leggera, sul raddoppio della linea ferroviaria “Termoli-Lesina”, sulla “Mignano-Montelungo” alla quale sarebbero destinati i finanziamenti originariamente stanziati per la realizzazione dell’autostrada “Termoli-S.Vittore”, sulla sistemazione della frana sulla Fondovalle Tappino, sulla sistemazione idraulica a valle della diga del Liscione.

Ance e sindacati hanno ringraziato l’Assessore ma, nel contempo, hanno manifestato la loro sentita preoccupazione per una situazione complessiva che non fa registrare segnali di miglioramento, come stanno inequivocabilmente a testimoniare i dati provenienti dalla Cassa Edile del Molise su imprese e lavoratori

Subito dopo hanno concordato di far ripartire subito il Tavolo Tecnico del Comitato, stabilendo di rivedersi a breve per attenzionare le questioni ritenute prioritarie, al fine di rilanciare al più presto il settore delle costruzioni, da sempre volano dell’intera economia regionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem
fabrizio siravo assicurazioni

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
fabrizio siravo assicurazioni
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
error: