VENAFRO – Herambiente non passa al Tar Molise. Vittoria per le Mamme per la salute e per tutto il popolo di «Ora basta»

Herambiente tar aia
pasta La Molisana
faga gioielli venafro isernia cassino
Maison Du Café Venafro
ristorante il monsignore venafro
DR 5.0 Promozione
eventi tenuta santa cristina venafro
Smaltimenti Sud
DR F35 Promozione
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

TAR MOLISE – Herambiente dovrà rispettare le prescrizioni dell’AIA. L’Autorizzazione ambientale rilasciata dalla Regione Molise ad Herambiente è legittima.

E con essa sono legittime le prescrizioni inserite e i limiti relativi al quantitativo e alla tipologia di rifiuti che possono essere inceneriti nell’impianto di Pozzilli.

Lo ha stabilito il TAR Molise che ha rigettato il ricorso presentato da Herambiente. Per il tribunale amministrativo i motivi di impugnativa presentati dall’azienda sono infondati.

Una grande vittoria per tutti quelli che si sono costituiti in giudizio dinnanzi al TAR contro Herambiente.

La resistenza delle Mamme per la salute e l’ambiente e di tutto il popolo di “Ora basta” da un lato, e tutti gli altri soggetti quali la Regione Molise, il Comune di Venafro,  il Parco dell’Olivo, Comitato Donne 29 agosto di Acerra, la Codacons, il Comune di Montaquila e la Provincia di Isernia, che si sono costituiti in giudizio, ha prodotto il risultato sperato.

Una vittoria di chi ha deciso di esporsi e di combattere anche in tribunale.

La prima battaglia è stata vinta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

venafro farmaciadelcorso glutenfree
Futuro Molise
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
colacem
Futuro Molise
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: