VENAFRO – Ripristinate le due mega fioriere dinanzi alla Basilica di San Nicandro

vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
pasta La Molisana

SOCIALE – Volontariato e disponibilità, due componenti che se attivate producono tantissimo.

La conferma arriva da Venafro dove grazie all’impegno di Andrea Quattrocchi e Carmine Cimorelli, persone assai vicine ai luoghi di culto che custodiscono i resti del Martire e Patrono della città, San Nicandro, è di nuovo bello a vedersi lo spettacolo offerto dalle due mega fioriere situate dinanzi alla Basilica del Santo Patrono.

Infatti i citati personaggi hanno provveduto con mezzi e risorse proprie a riposizionare dinanzi al luogo di culto tanto amato dai venafrani la seconda fioriera casualmente distrutta da un’auto in manovra, ripristinando in tal modo l’attrattiva dei luoghi alla vigilia delle imminenti festività patronali di metà giugno.

Sempre Cimorelli e Quattrocchi, si ricorda, avevano offerto le due fioriere iniziali per abbellire l’ingresso della Basilica e, visto che una delle due era andata distrutta, non si sono persi d’animo adoperandosi perché le fioriere tornassero ad essere due.

Un gesto di solidarietà sociale assolutamente positivo e tale da far conoscere ed apprezzare.

Tonino Atella

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: