BENI CULTURALI – Firmata convenzione Unimol Comune di Agnone

pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO – Insieme per la ricerca archeologica, la valorizzazione del patrimonio archeologico, storico-culturale e la promozione del turismo nel territorio del comune di Agnone.

Questi i temi della convenzione firmata dal rettore, Gianmaria Palmieri, dalla Soprintendente archeologia, belle arti e paesaggio del Molise, Teresa Elena Cinquantaquattro, dal segretariato regionale dei beni e delle attività culturali e del turismo e dal sindaco di Agnone, Lorenzo Marcovecchio.

Presenti all’incontro Mariassunta Cuozzo, docente Unimol di etruscologia e archeologia italica e Fabio Iacobone, delegato ai rapporti con il Comune di Agnone.

Il progetto è frutto di una visione prospettica, sinergica e di una convergenza d’intenti tra le istituzioni preposte alla ricerca scientifica, alla valorizzazione e alla divulgazione e potrà costituire, certamente, un modello anche per altri comuni molisani.

Il programma di ricerca si inquadra nell’ambito di una più ampia convenzione già esistente tra l’università del molise e il comune di Agnone.

Le attività archeologiche saranno concepite come scavo-scuola per gli studenti dell’Università del Molise; la ricognizione territoriale e lo scavo saranno inseriti ufficialmente tra le attività formative dello studente dei corsi di laurea in lettere e beni culturali e in letteratura e storia dell’arte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: