VENAFRO – La palestra del “Pilla” di Via Colonia Giulia sarà intitolata alla Medaglia al Valor Civile alla memoria, il venafrano Pasquale Pompeo

Pasquale-Pompeo
Banca di credito cooperativo Isernia
ristorante il monsignore venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro
pasta La Molisana

VENAFRO – Finalmente la notizia che in tanti aspettavano e che certamente riempirà di gioia e commozione mamma Filomena Cotugno, ultraottantenne.

Nel corso della mattinata di giovedì prossimo 8 giugno la palestra scolastica dell’Istituto “Pilla” di Via Colonia Giulia a Venafro, la media statale della città, verrà ufficialmente intitolata alla Medaglia al Valor Civile alla Memoria, il venafrano Pasquale Pompeo.

L’evento, che come detto mamma Filomena attendeva da anni perché la sua città ricordasse finalmente l’estremo sacrificio del figlio che ricordiamo lasciò la vita sull’A/1 nei pressi di Teano (Caserta) nel tentativo di soccorrere un’automobilista in difficoltà, conclude una volta per tutte una vicenda socio/umanitaria in piedi da tanti anni.

La triste storia esistenziale di Pasquale Pompeo. Figlio di laboriosa famiglia contadina, Pasquale a 26 anni di età amava la vita come tutti i suoi coetanei e in un pomeriggio del 1997 percorreva l’A/1 alla guida della propria utilitaria. Giunto nei pressi dell’area di servizio di Teano, notò sulla corsia opposta un incidente e vide una donna in imminente pericolo di vita. Pasquale aveva dalla sua l’esuberanza della gioventù e senza indugi fermò la propria marcia per soccorrere lì’automobilista in pericolo. Venne però travolto da altra vettura in transito e la sua giovane vita si fermò tragicamente sul più bello.

Trascorrono gli anni e finalmente lo Stato Italiano riconosce alla memoria dello sfortunato giovane venafrano l’altissimo riconoscimento della Medaglia al Valor Civile alla Memoria, attestato che viene consegnato alla famiglia Pompeo che lo custodisce con orgoglio e gelosamente, non senza commuoversi al ricordo del sacrificio del proprio Pasquale. Ancora anni in attesa di passi ufficiali da parte delle istituzioni pubbliche locali, mentre mamma Filomena impiega la propria esistenza aspettando fiduciosamente e con pazienza che la città si ricordi di suo figlio Pasquale. Cosa appunto che avverrà giovedì prossimo 8 giugno, quando la palestra scolastica del “Pilla” di via Colonia Giulia sarà intitolata a Pasquale Pompeo, giovane eroe dei nostri tempi.

Tonino Atella

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
Maison Du Café Venafro
colacem
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
colacem
Maison Du Café Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: