REGIONE – Approvata in IV Commissione la proposta di legge sul soccorso alpino e speleologico

Smaltimenti Sud
ristorante il monsignore venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Banca di credito cooperativo Isernia
pasta La Molisana
eventi tenuta santa cristina venafro

CAMPOBASSO – Le attività di ricerca, soccorso, recupero, trasporto, vigilanza e prevenzione sugli infortuni che si verificano nell’esercizio di tutte le attività svolte in ambiente montano sono valorizzate all’interno di una proposta di legge regionale di iniziativa dei consiglieri regionali Nunzia Lattanzio Angela Fusco Perrella denominata Disposizioni in materia di soccorso alpino e speleologico approvata in IV commissione a palazzo D’Aimmo.

Concluso l’iter in IV Commissione, con il successivo passaggio in Consiglio regionale, il territorio molisano, avrà presto a disposizione un utile ed opportuno strumento che consentirà alla popolazione di poter usufruire di risorse tecnico-professionali indispensabili a garantire un servizio di emergenza medica con elicottero, servizio disciplinato con Direttiva Dirigenziale del Ministero dei Trasporti.

Richiamato e riconosciuto il ruolo fondamentale del CNSAS, Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, il dettato normativo attribuisce ad esso tutte le funzioni relative al soccorso, prevedendo anche la dotazione di una rete radio in grado di operare in condizioni di coordinamento funzionale con quella della Protezione Civile e del SET 118.

Un aspetto importante, contemplato nel dettato, è quello rappresentato dall’avvio di iniziative di formazione e gestione del personale CNSAS, dall’attivazione di scuole specialistiche e, nello specifico, della scuola regionale di soccorso speleologico.

“Dopo il 1980 – ha dichiarato la presidente Lattanzio –  il legislatore molisano torna a trattare un tema importante, quello della tutela, salvaguardia e valorizzazione del patrimonio naturale e paesaggistico e delle risorse turistiche delle zone montane. Fiera di aver presentato, unitamente alla collega Fusco, un disegno di legge che intende favorire lo sviluppo delle attività alpinistiche ed escursionistiche attraverso una nuova cultura della montagna. Ringrazio il Presidente della Giunta per aver favorito l’iter di approvazione della misura legislativa dotando quest’ultima di una consistente risorsa finanziaria. Ringrazio, altresì, la collega del centrodestra per aver condiviso l’iniziativa, e tutti i componenti la IV Commissione per aver concorso al passaggio all’unanimità della Pdl n.178. Un ringraziamento, infine, particolare ai rappresentanti regionali del CNSAS per avermi sensibilizzata sul tema”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
Maison Du Café Venafro
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
Futuro Molise
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
Futuro Molise
Maison Du Café Venafro
panettone artigianele natale di caprio
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: