AGRICOLTURA – 7,5 milioni di euro per sviluppo e ammodernamento di aziende agricole

Vittorino Facciolla
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CAMPOBASSO – Quattro milioni di euro per favorire lo sviluppo delle aziende agricole e delle imprese, grazie alla pubblicazione, con determinazione direttoriale n.105 del 13 giugno 2017, di tre nuovi bandi afferenti alla misura 6 del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Molise.

Nello specifico, ammonta a 1,5 milioni di euro la dotazione finanziaria disposta per l’avviso pubblico relativo alla sottomisura 6.2 “Aiuti all’avviamento di attività imprenditoriali per attività extra-agricole nelle zone rurali”, finalizzato ad incentivare la creazione di nuove imprese che svolgono attività extra agricole (agriturismo, turismo rurale, servizi di marketing, comunicazione, ecc.) realizzate da agricoltori, coadiuvanti familiari di agricoltori, titolari di microimprese o piccole imprese o ancora da persone fisiche delle aree rurali.

1 milione di euro è stato stanziato per la sottomisura 6.4.1 “Investimenti nella creazione e nello sviluppo di attività extra-agricole nelle imprese agricole”; il bando è rivolto agli imprenditori agricoli che intendono investire in attività artigianali, didattiche e sociali, di ristorazione, di cura e manutenzione di spazi non agricoli, ecc. L’intervento potrà essere complementare all’attivazione di altre tipologie di intervento con una integrazione di Misure (progetti integrati collettivi, aziendali, di cooperazione) al fine di favorire la diversificazione delle attività delle aziende agricole.

La dotazione finanziaria per la sottomisura 6.4.2 “Sostegno a investimenti nella creazione e nello sviluppo di attività extra-agricole” ammonta a 1,5 milioni di euro. La finalità dell’intervento è quella di incentivare la creazione di nuove attività extra agricole assicurando un carattere di innovatività (comunicazione, ICT, turismo rurale, gestione del verde, ecc.). L’azione è rivolta non solo a micro e piccole imprese che rappresentano il tessuto produttivo principale delle aree rurali, ma anche a persone fisiche.

La scadenza dei bandi è fissata al 15 settembre 2017. Le domande a sistema possono essere presentate a partire dal ventesimo giorno successivo alla pubblicazione sul BURM.

Contestualmente, con determinazione direttoriale n.104 del 13 giugno 2017, è stata approvata la seconda edizione del bando pubblico di attuazione della Misura 4 “Investimenti in immobilizzazioni materiali”, Sottomisura 4.1 “Sostegno a investimenti nelle aziende agricole” del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Molise.

Ammonta a 3,5 milioni di euro la dotazione finanziaria del bando che interviene con un sostegno e con adeguate agevolazioni per gli investimenti in aziende volti a migliorare la competitività del settore agricolo, sia in termini economici, sia ambientali, e a contrastare i fenomeni di indebolimento del settore agroalimentare.

Le domande, volte ad ottenere la concessione degli aiuti, devono esserecompilate utilizzando la specifica procedura informatica messa a disposizione sul portale SIAN e presentate non oltre la data del 14 luglio 2017.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: