AMBIENTE – Parco Nazionale del Matese, sempre più vicino a divenire realtà

Maison Du Café Venafro
DR F35 Promozione
eventi tenuta santa cristina venafro
ristorante il monsignore venafro
DR 5.0 Promozione
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud

ROMA – Un passo avanti significativo quello compiuto nel pomeriggio di oggi alla Camera dei deputati nel percorso di istituzione del Parco nazionale del Matese.

L’assemblea di Montecitorio ha approvato, infatti, le modifiche alla legge 6 dicembre 1991, n. 394, e ulteriori disposizioni in materia di aree protette, già  approvata, in un testo unificato, dal Senato, che sarà  chiamato all’approvazione definitiva.
Nel provvedimento, ben tre emendamenti presentati dall’onorevole del Laura Venittelli sono diventati parte integrante della proposta di legge che ora attende solo il sì finale del Senato per diventare norma dello Stato. Uno è stato inserito nel testo e altri due assorbiti in un ulteriore emendamento approvato in aula.
“Il traguardo di avere istituito il Parco nazionale del Matese è ormai prossimo  – dichiara la parlamentare molisana del Pd – e l’aver inserito questa proposta in una più ampia cornice legislativa sulle aree protette ne qualifica ancora di più l’importanza. C’è consapevolezza di tutto il lavoro che abbiamo svolto in questi ultimi tre anni riguardo il comprensorio matesino, con ordini del giorno, atti parlamentari e proposte di legge mirate a valorizzare e salvaguardare un territorio unico nel suo genere, che ricade sia in Molise che in Campania”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
panettone artigianele natale di caprio
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: