AVIS – Rallentamento di donazioni di sangue, grido d’allarme dalla sezione di Venafro

AVIS-donazione
vaccino salva vita
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

VENAFRO – Non una bella notizia per quanti aspettano donazioni di sangue per proprie urgenze di salute. Arriva direttamente dalla sezione Avis di Venafro e più specificatamente dal sanitario che vi opera settimanalmente presso l’Ospedale SS. Rosario della città.

“Dopo i successi degli anni precedenti ed il raggiungimento di diverse centinaia di iscritti e donazioni, a cominciare da giovani studenti delle superiori venafrane, -spiega la dottoressa che ogni mercoledì mattina è presente nella sezione Avis venafrana per raccogliere le donazioni di volontari donatori- stiamo purtroppo conoscendo un sostanziale rallentamento delle donazioni.

Non c’è più l’afflusso dei donatori di un tempo, non si registrano nuove adesioni e non di rado quanti vengono contattati non si dicono disponibili alla donazione di sangue.

Un fenomeno strano ed inspiegabile, che va affrontato e risolto nel breve data l’urgenza delle donazioni di sangue per salvare tante vite umane che ne hanno bisogno.

avis venafro

Nel recente passato questa sezione Avis di Venafro si distingueva per afflusso settimanale di donatori, per il numero delle donazione, per le crescenti nuove iscrizioni in particolare di giovani e per la positività del suo servizio in ambito sociale.

Oggi la situazione è tutt’altra! C’è un rallentamento, che va capito e risolto nel breve per non mettere in forse addirittura l’esistenza futura di questa stessa sezione avisina venafrana.

Invitiamo perciò gli avisini dell’area venafrana a tornare a donare, raggiungendo questa sezione il mercoledì mattina dove troveranno personale ed assistenza per donare sangue in assoluta tranquillità. La sede è accogliente, il confort è massimo e c’è personale medico ed infermieristico che garantisce il massimo della sicurezza”.

La conclusione della professionista addetta ai prelievi al SS Rosario: “La donazione, ricordo, è un gesto di solidarietà e di amore verso il prossimo in stato di bisogno fisico. Chi può donare non si sottragga perché è bello ed altamente umano aiutare chi è in difficoltà ed aspetta l’aiuto altrui”.

                                                                                                          Tonino Atella

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
error: