SINDACALE – Vertenza Vibac, i sindacati chiedono l’intervento del Prefetto

vibac
vaccino salva vita
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO – Vertenza Vibac i sindacati, Femca Cisl Filctem Cgil e Uiltec chiedono l’intervento del Prefetto per un incontro tra le organizzazioni sindacali e la proprietà riguardo al caso De Filippis.

Le motivazioni di una tale richiesta, secondo Cisl Uil e Cgil,  risiedono nel timore condiviso che si possano verificare problemi di ordine pubblico per l’eccessiva tensione creatasi tra i lavoratori e la Direzione aziendale.

La posizione della Direzione Aziendale di rifiuto alla pratica di relazioni sindacali con le RSU e le organizzazioni sindacali esterne rappresentate dai responsabili di categoria dei tre sindacati, “non fa altro che aggravare le già compromesse relazioni. Abbiamo provato anche ieri mattina, durante il presidio davanti all’azienda e con l’intercessione delle forze dell’ordine lì presenti, a riaprire il dialogo con il Direttore dello stabilimento Vibac, ma senza esito. Vorremmo evitare di arrivare a gestire problematiche di rilevanza penale che sarebbero non più di nostra competenza, ma si stanno profilando rischi di questo tipo, non ultimo la possibilità che vorremmo evitare, di denunce per violazione dell’art. 28, Legge 300 del 20 maggio 1970. Siamo convinti che non sarebbe operazione utile a ristabilire le corrette relazioni assolutamente necessarie per il buon andamento di una importante attività produttiva come la Vibac che, dopo anni di grande crisi, vede un momento di sviluppo interessante”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: