AMBIENTE – Il Parco dell’olio premia i migliori oliveti dell’anno

Maison Du Café Venafro
ristorante il monsignore venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
eventi tenuta santa cristina venafro
faga gioielli venafro isernia cassino

VENAFRO – L’Ente Parco Regionale dell’Olivo di Venafro ha avviato l’iter per il Premio annuale “I Migliori Oliveti del Parco Regionale dell’Olivo di Venafro”, giunto alla seconda edizione e finalizzato ad incentivare la cura e le produzioni degli oliveti del Parco, secondo i canoni delle buone pratiche agricole.

L’iniziativa viene riproposta mentre la Stazione del Gruppo Forestale dei Carabinieri di Venafro ha avviato controlli precisi e puntuali sugli oliveti incolti del Parco, al fine di prevenire la propagazione di possibili incendi all’interno dell’area protetta.

Al Premio partecipano di diritto tutti i proprietari terrieri o i conduttori di fondi ricadenti nel Parco Regionale dell’Olivo di Venafro e delle aree strettamente limitrofe, ma non potrà ricevere il premio chi è risultato vincitore nell’edizione scorsa.

Il Premio consisterà in un contributo di 400 € per i conduttori di oliveti risultati vincitori. Si prevede l’assegnazione di 15 premi.

La giuria costituita da membri esperti in materia valuterà gli oliveti attraverso i seguenti parametri:

1- condizioni di gestione del suolo degli oliveti e manutenzione dei muri a secco, ove presenti;
2- stato fitosanitario delle piante
3- numero e dimensioni di piante di olivo,
4- gestione della chioma ed esecuzione di una buona potatura.
Tutti i dettagli verranno pubblicati nei prossimi giorni sul sito web dell’Ente Parco.

La pulizia degli oliveti è un obbligo che il Parco intende facilitare con questa ed altre iniziative.

Infatti, sono sempre più pressanti le lamentele di coloro che vedono messi a repentaglio i propri appezzamenti olivicoli per la cattiva manutenzione degli oliveti limitrofi.

Vengono a tal fine erogate sanzioni ai contravventori alle norme per la manutenzione degli oliveti dal Gruppo Forestale dei Carabinieri, che sovraintende alla vigilanza del Parco.

Sono aumentate le pressioni e le richieste in tal senso, anche perché è ormai prossima l’iscrizione ufficiale del territorio olivetato nel Registro dei Paesaggi rurali storici del Ministero delle Risorse agricole Forestali e Alimentari con prospettive nuove per l’area.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: