CODICE DELLA STRADA – Cellulare alla guida, in arrivo la rivoluzione. Patente ritirata e meno 5 punti

cellulare al volante
Blackberries Venafro

CODICE DELLA STRADA – Pugno di ferro contro chi usa il cellulare alla guida, infatti dopo le polemiche suscitate dalla “linea morbida”,  in arrivo la sospensione della patente già alla prima infrazione e raddoppio delle multe.

Significa che chi viene “beccato” la prima volta mentre usa il cellulare alla guida incappa in una sanzione che va da 322 a 1294 euro e per chi viene preso la seconda volta da 644 a 2588 euro.

La sospensione per la patente poi diventa immediata, da 1 a 3 mesi per chi viene multato la prima volta e in caso di recidiva si arriva da 2 a 6 mesi. Più la decurtazione di 5 punti la prima volta, che diventano poi 10.

La commissione trasporti della camera dei deputati ha infatti inserito un ementamento alle modifiche dell’articolo 173 del Codice della Strada che rende di nuovo (prima questa modifica c’era ma era stata stralciata) più dura la pena per chi guida mentre usa il cellulare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!