CRONACA – Estorsione a commercianti, arrestati due esponenti dei casalesi

arrestato clan casalesi
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
ristorante il monsignore venafro
Maison Du Café Venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
faga gioielli venafro isernia cassino

RIONERO SANNITICO – È finito in manette ed è stato trasferito presso la Casa Circondariale di Isernia, si tratta di un 47enne di Cesa, in provincia di Caserta, elemento di spicco del clan camorristico dei “casalesi”.

L’uomo è stato tratto in arresto dai militari della locale Stazione a Rionero Sannitico, dove si trovava da alcuni mesi confinato ai domiciliari.

Il mandato di cattura è stato emesso nello scorse ore.  Gli inquirenti lo ritengono responsabile di alcune estorsioni ai danni di commercianti, verificatesi in provincia di Caserta circa tre anni or sono.

Stesso provvedimento per il fratello, domiciliato in provincia di Isernia. Questa volta ad agire il personale della Squadra Mobile. L’uomo,  a seguito di condanna definitiva, dovrà scontare un residuo di pena di 4 anni e 2 mesi di reclusione. Come il fratello,  esponente del clan dei casalesi, è stato condannato dal giudice del Tribunale di Napoli per i reati di Estorsione, rapina, illecita detenzione di armi aggravati da metodo mafioso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: