MAINARDE BIKE RACE – Filignano invasa dalle ruote grasse, 459 bikers. Grande successo

vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro

FILIGNANO –  La Mainarde Bike Race non ha tradito le attese nei numeri e nella qualità.

Grazie all’ammirevole impegno degli organizzatori “Iapca Iapca” di Filignano, in pochi anni la Mainarde Bike Race è diventata un riferimento per gli appassionati delle ruote grasse, ovvero, la gara di MTB per eccellenza, fatta di salite e da single track indescrivibilmente spettacolari ma altrettanto impegnativi.

La formula magica è semplice ed allo stesso tempo vincente, un’organizzazione impeccabile e professionale, un percorso di gara tecnico e bellissimo ma soprattutto la grandissima simpatia ed ospitalità degli organizzatori.

Complimenti alla squadra organizzatrice “Iapca Iapca”.

Quindi, sui sentieri all’ombra delle Mainarde e gli antichi tratturi, 459 bikers provenienti da tutte le regioni del Cento-Sud Italia, si sono dati battaglia.

Sul percorso lungo, 48 km. e un dislivello di 1.900 metri, la gara è stata vinta da Paolo Colonna della Scott Racing Team, azzurro al mondiale XCM sul percorso di Singen in Germania MTB,  con il tempo di 02h.38′.33″, davanti a Giovanni Pensiero dell’Hgv Cicli Conte Racing Team con il tempo di 2h.41’.25” e Luigi Ferritto del A.S.D. Team Giannini che ha concluso con 2h.42’03”.

Primo dei molisani, Giuseppe Di Donato in forza alla società organizzatrice Iapca Iapca che ha tagliato il traguardo in 3h.01’.01”. Agguerrita la sfida anche in campo femminile, dove si è imposta Maria Lucia Minervino.

Sul percorso corto, 36 km. e un dislivello di circa 1.100 metri,  si è imposto il portacolori del Team Ngr Bike Semeraro Pasquale in 01h.53’.54”, a poco più di 2 minuti e mezzo Ettore Giuseppe con il tempo di 01h.56′.30″, terzo Di Florio Andrea dell’Isernia Bikers A.S.D. con il tempo di 1h.56’.36”. In campo femminile invece a precedere le avversarie sul traguardo è stata Silvia Munno.

La Mainarde Bike Race è un formidabile volano di promozione del territorio in modo sostenibile e intelligente per amore della mountain bike grazie al dinamico sodalizio “Iapca Iapca” del capitano Armando Di Meo e del presidente Pietro Verrecchia.

Hanno potuto contare della partecipazione attiva di tutta la comunità di Filignano e di un accurato ed attento servizio d’ordine (Protezione Civile, Carabinieri, Cai sottosezione di Montaquila, Croce Rossa Venafro e gli enduristi di Roccaravindola), del sostegno degli enti e degli sponsor per labuona riuscita dell’evento.

Sono stati presenti sul posto a godersi lo spettacolo, il Presidente della Regione Molise Paolo DI Laura Frattura, il Consigliere Regionale Delegato allo Sport Carmelo Parpiglia, il Delegato Provinciale del CONI Elisabetta Lancellotta è il Delecato CONI per il Ciclismo Virginio Rapone, oltre ovviamente al Sindaco Lorenzo Coia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
error: