CRONACA – Scooter a ruba sul lungomare Nord, la Polizia recupera due mezzi

Polizia Questo non è amore
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
vaccino salva vita
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud

TERMOLI – Nell’ambito dell’attività di controllo del territorio recentemente potenziata nella città di Termoli, la Polizia di Stato ha ritrovato e sequestrato due motocicli, rubati poche ore prima ad alcuni bagnanti.

La sala operativa del Commissariato di Polizia ha diramato una nota di ricerca di uno scooter Honda SKY nero, con targa parziale, asportato poco prima da ignoti sul Lungomare Cristoforo Colombo.

Uno degli equipaggi che si trovava in zona sud, direzione Campomarino, ha notato in una stazione di servizio della SS 12, tre scooter e cinque ragazzi, probabilmente minorenni, che alla vista della Volante si sono dati a precipitosa fuga.

Uno scooter, proprio quello rubato sul Lungomare Nord, è stato abbandonato sul posto, mentre due ragazzi sono scappati a piedi.

Un altro motoveicolo, con a bordo un solo ragazzo, si è allontanato in direzione sud. Il conducente nella fuga è caduto a terra e si è nascosto in un canneto. La Volante ha provato ad inseguire il terzo mezzo, con a bordo due ragazzi che sono scomparsi nella fitta vegetazione poco distante.

I poliziotti hanno dunque recuperato sia il motociclo modello Honda Sky, sia un motociclo modello Aprilia Scarabeo rosso, anch’esso rubato poco prima a Termoli sul Lungomare Nord ad un ignaro proprietario che si trovava in spiaggia, in compagnia di amici e che non si era ancora accorto del furto.

I mezzi sono stati trasportati presso il Commissariato e, dopo la formalizzazione della denuncia, restituiti ai legittimi proprietari.

Elementi raccolti nell’immediatezza dagli agenti di Polizia hanno consentito di appurare che del gruppo dei ladri minorenni ( che prima ancora dei furti dei mezzi, in spiaggia, sono soliti derubare i bagnanti, frugando nelle borse lasciate incustodite sotto gli ombrelloni) faceva parte anche un individuo proveniente dalla vicina provincia di Foggia.

L’attività (che si aggiunge all’ulteriore sequestro di un motociclo di qualche giorno prima, rubato sempre ad opera di un minore straniero residente a Termoli) conferma ancora una volta che il rafforzamento dell’attività di controllo del territorio garantisce che l’attività criminale non sia portata a conseguenze ulteriori e permette alle vittime di ottenere un immediato ristoro con la restituzione del maltolto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: