PIANA DI VENAFRO – Colture distrutte dai cinghiali, gli agricoltori scendono “in campo”

cinghiali granoturco
eventi tenuta santa cristina venafro
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
ristorante il monsignore venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
Smaltimenti Sud

VENAFRO/POZZILLI – Hanno scelto un luogo simbolo per la loro battaglia: un campo di mais, in località Olmo raggiungibile da via Atinense, quasi interamente distrutto dalla furia dei cinghiali.

Circa il 70% del raccolto è andato ormai perso, sradicato e divelto a terra, con conseguenti gravi danni economici per gli agricoltori della zona.

Per denunciare tale insostenibile situazione e invocare contromisure è stato organizzato, questa mattina, dall’Unione Nazionale Sindacale Imprenditori e Coltivatori (UNSIC) un incontro con i giornalisti.

“Non è un caso il luogo scelto per la conferenza stampa, questo è solo un esempio di un terreno devastato dai cinghiali – ha spiegato Antonio Tedeschi, responsabile del sindacato – abbiamo invitato i giornalisti per far vedere con i propri occhi i disastri che stanno causando questi ungulati”.

Un problema diffuso e comune che interessa non solo la piana di Venafro ma tutti i centri del Molise a stretto contatto o nelle vicinanze delle montagne.

“Il nostro obiettivo -ha continuato Tedeschi- è dare voce agli agricoltori che sono veramente in ginocchio”.

Non solo lamentele, ma anche proposte quelle lanciate dalla sigla sindacale.

“È un grido di allarme, ma allo stesso tempo -ha poi aggiunto- abbiamo anche delle istanze da recapitare alla Regione Molise.
Chiediamo di ampliare la fascia della tempistica della caccia: apertura da aprile fino ad ottobre. E non soltanto con la caccia selettiva, che è stata messa già in campo dalla Regione”.

Un aspetto fondamentale è però quello del “pagamento dei danni da animali”.

“Un risarcimento -ha spiegato- che già esiste ed è previsto, ma che viene erogato con tempi di attesa eccessivamente lunghi: parliamo di 6-7 anni per vedersi riconosciuto un danno effettivo. La Regione -ha affermato ancora Tedeschi- sa che, annualmente, vengono spesi questi soldi. Perché allora non prevederlo? Perché non inserire questa somma, anno per anno, nel bilancio di previsione, azzerando questi famosi tempi di attesa per i ritardi nei pagamenti dei danni da animali?”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone di caprio
pasticceria Di Caprio
colacem
Maison Du Café Venafro
Futuro Molise
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

pasticceria Di Caprio
Futuro Molise
faga gioielli venafro isernia cassino
Maison Du Café Venafro
panettone di caprio
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: