CRONACA – Truffa e ricettazione, nei guai 71enne. Incassava rimborsi Enel altrui

eventi tenuta santa cristina venafro
Smaltimenti Sud
faga gioielli venafro isernia cassino
ristorante il monsignore venafro
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CAMPOBASSO – Denunciato per reati di truffa e ricettazione.

Dai Carabinieri della Stazione Campobasso a carico di un 71enne originario e residente a Napoli che è stato segnalato all’Autorità giudiziaria.

I militari hanno infatti concluso un’indagine partita da una segnalazione pervenuta nel mese di giugno scorso, nell’ambito della collaborazione istituzionale con Poste Italiane, circa alcuni sospetti avanzati nei confronti di un uomo di altra regione che aveva tentato più volte di incassare degli assegni bancari su un conto corrente postale a lui intestato presso una filiale del capoluogo regionale.

Gli accertamenti  hanno permesso di appurare che l’uomo nel mese di aprile 2017 aveva attivato un conto corrente postale e su questo aveva versato, presso uffici postali di Benevento e Campobasso, in più circostanze, numerosi assegni non trasferibili emessi da istituti bancari a titolo  di “rimborsi Enel”, verosimilmente trafugati ai legittimi destinatari nella fase di spedizione ed alterati dall’ indagato nella parte riservata al nominativo del beneficiario, attraverso l’inserimento delle proprie generalità.

Mediante l’uso di una carta bancoposta associata al medesimo conto corrente l’ uomo aveva poi prelevato somme per un valore complessivo pari a euro 18.000,00, fra maggio e giugno 2017, presso uffici postali di Napoli.

Su tempestiva segnalazione dei Carabinieri della Stazione di Campobasso, Poste Italiane aveva provveduto nell’ immediatezza  ad un blocco provvisorio di carta e conto corrente.

L’Autorità Giudiziaria competente campana, a seguito di quanto documentato dai militari di Campobasso ha quindi emesso uno specifico decreto di perquisizione  e sequestro nei confronti dell’ indagato che ha permesso ai Carabinieri di rinvenire e sottoporre a sequestro presso l’abitazione di residenza dell’indagato il documento d’ identità utilizzato per l’attivazione del conto corrente postale, anche quest’ ultimo sottoposto a sequestro preventivo, e la carta bancoposta utilizzata nell’attività delittuosa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
pasticceria Di Caprio
Maison Du Café Venafro
colacem
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Maison Du Café Venafro
panettone di caprio
pasticceria Di Caprio
colacem
Futuro Molise
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: