POZZILLI – Festa di fine estate, è tempo di “soffritto” e “cotiche e fagioli”

estate pozzilli 2017
Blackberries Venafro

EVENTI – Due giorni da vivere a tutto gusto con la “sagra del soffritto” e “cotiche e fagioli”. Domani 25 agosto e sabato 26 si conclude “Estate a Pozzilli 2017”.

La manifestazione sarà allietata, nella serata di venerdì, da “Enzo De Quattro” e la sua band. Mentre sabato sera ci saranno balli di gruppo, musica, latino americano, revival anni 60-70-80-90, per un divertimento assicurato. Al termine la cocomerata di mezzanotte gratis… per tutti!

La manifestazione, organizzata dal Comitato “S. Anna”, è la kermesse gastronomica più riuscita degli ultimi tempi.

A dirlo sono i numeri, oltre 40 persone impegnate, 13 manifestazioni nei mesi di giugno e luglio, 9 degustazioni gastronomiche di piatti tipici, 13 gruppi musicali impegnati, oltre 600 posti a sedere e migliaia di persone partecipi in piazza Pepe. Per non parlare dei social inondati da post e articoli sulle serate organizzate, con migliaia di apprezzamenti (alias “mi piace”).

Numeri da far invidia a Comuni limitrofi con migliaia di abitanti e con risorse economiche e umane più numerose di Pozzilli.

Il merito?

Senza dubbio il fantastico gruppo di ragazzi, adulti e anche bambini, che si sono adoperati per rendere la stagione più fervida dell’anno, allegra e divertente.

Un plauso di cuore a questo gruppo, un gruppo affiatato da circa 10 anni, che quasi ogni fine settimana si è adoperato per organizzare una festa, una sagra, una serata all’insegna della convivialità della gastronomia e del divertimento.

Chi è venuto in vacanza a Pozzilli non ha trovato un paese “spento”, ma una comunità “viva” con piazza Pepe sempre piena, ritrovando la magia dei prodotti locali, antiche tradizioni e tanti “sapori” ormai persi da tempo! Insomma, un paese più vivo e attivo che mai.

Il segreto?

Passione, dedizione e tanto tanto lavoro… sotto la sapiente guida del parroco Padre Rino Prevedoni che ha saputo unire, spronare e guidare.

Lo abbiamo incontrato ieri sera e chiacchierando ci ha detto: “Desidero ringraziare tutti i ragazzi del Comitato, tutti i cittadini di Pozzilli, tutte le aziende che ci hanno sostenuto, l’amministrazione comunale e le forze dell’ordine senza le quali sarebbe stato difficile realizzare il programma. Sono stati due mesi impegnativi – continua Padre Rino – ma ricchi di soddisfazioni. Sono orgoglioso dei ragazzi del Comitato e di tutta la Comunità”.

Non ci resta che andare a Pozzilli per “assaggiare” non solo i prodotti dello stand gastronomico, ma “assaggiare” la cordialità di una comunità e l’ospitalità dei ragazzi del Comitato.

Complimenti ancora a tutti!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!