TUNNEL – A Termoli troppe prese di posizioni su un’opera strategica sconvolgente e opportuna

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
ristorante il monsignore venafro
Maison Du Café Venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
faga gioielli venafro isernia cassino
eventi tenuta santa cristina venafro
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana

CAMPOBASSO –  Tunnel si tunnel no, Termoli è sull’altalena del problema. Politica e opinione pubblica spaccate  e anche una parte della politica di maggioranza che non prende posizioni precise. Dice e non dice.

Un opinionismo bipartizan troppo opportunista che non aiuta a risolvere il problema di per se e non orienta soprattutto il popolo di Termoli e chi sta soprattutto fuori della città a giudicare un’iniziativa che crediamo di grande respiro e praticità urbanistici senza dubbio necessaria per una città come Termoli che ormai sull’Adriatico è un riferimento turistico di tutto rispetto.

L’on. Laura Venittelli sul progetto di riqualificazione urbana e soprattutto sul da farsi.

“In due circostanze ho incontrato i referenti dei comitati e coordinamento No Tunnel, ascoltando le loro posizioni. La vicenda è molto complessa, poiché in gioco vi è il futuro assetto urbanistico e anche di promozione turistica e del territorio della nostra città e non la si può trattare in modo strumentale. Certamente Termoli necessita di uno scatto in avanti, ma lo sviluppo economico e turistico della città si deve conciliare con la conservazione della nostra identità sotto il profilo ambientale, paesaggistico e archeologico. Da questo punto di vista nutriamo grande fiducia negli enti e nelle autorità competenti riunite nella conferenza dei servizi”

Insomma questo tunnel o si fa o non si fa. Conciliare, come viene detto, il presente e il passato rimane difficile in un’opera come questa.

“La questione, dunque, non si più evadere con un sì o un no rispetto al cosiddetto Tunnel -continua la Venittelli- Men che meno dobbiamo lasciare che diventi strumento di lotta politica, come sta avvenendo nelle ultime ore, con una specie di assalto alla diligenza per mettersi in vetrina rispetto alle future scadenze elettorali. Il progetto è ormai in itinere da oltre due anni e desta un sospetto legittimo assistere ora a questo interesse improvviso da parte soprattutto dell’opposizione regionale di centrodestra”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: