LAVORO – “Crescere imprenditori”, iniziative del Ministero per i giovani

crescere imprenditori
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
vaccino salva vita
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO –  Lavoro giovanile, il Ministero del lavoro e delle politiche sociali unitamente alle Camere di commercio promuovono l’iniziativa “Crescere imprenditori” nell’ambito del programma Garanzia giovani. Con l’obiettivo di formare e supportare i giovani Neet – Non iscritti a Garanzia Giovani. Interroga e sollecita, pertanto, i giovani attraverso lo slogan

“Hai un’età compresa tra i 18 e 29 anni? Non studi, non hai un’occupazione e vorresti diventare un imprenditore?  Partecipa al percorso che ti offre la giusta formazione, l’accompagnamento e l’assistenza tecnica alla creazione d’impresa… puoi ottenere un vantaggioso finanziamento SELFIEmployment!”

ll progetto si propone di supportare i giovani NEET verso la creazione e lo start up di nuove imprese, attraverso l’offerta di specifiche attività di formazione e accompagnamento. A livello nazionale è affidato ad Unioncamere, mentre a livello locale è messo in atto dalle singole Camere di Commercio, con l’offerta di servizi fino al 31 dicembre 2017. 

L’iniziativa si rivolge ai giovani che non studiano, non lavorano e non sono attualmente impegnati in percorsi di istruzione e formazione (NEET), che: • hanno 18-29 anni • sono iscritti a “Garanzia Giovani” e non stanno usufruendo di alcuna misura di politica attiva, compresi i percorsi di supporto e sostegno all’autoimpiego/autoimprenditorialità organizzati a livello regionale.

Come funziona

I giovani iscritti al programma Garanzia Giovani saranno invitati a partecipare ad una procedura di autovalutazione delle attitudini imprenditoriali, tramite un apposito test online, reso disponibile sul portale FILO di Unioncamere e accessibile dalla sezione dedicata del portale www.garanziagiovani.gov.it

Potranno accedere al portale FILO unicamente i giovani per i quali – a valle dell’autenticazione tramite il portale Cliclavoro – risultino soddisfatte le condizioni di ammissibilità.

Effettuato il test di autovalutazione, i ragazzi verranno contattati per iscriversi a percorsi formativi finalizzati alla redazione del piano di impresa.

Il processo di formazione/accompagnamento durerà 80 ore, suddivise in:

  • 60 di attività formativa di base in gruppi (anche a distanza tramite live streaming)
  • 20 di fase specialistica di accompagnamento e assistenza tecnica a livello personalizzato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: