VENAFRO – Festival delle Contaminazioni, tanta professionalità ma soprattutto tanta cultura

Festival delle Contaminazioni
DR F35 Promozione
eventi tenuta santa cristina venafro
DR 5.0 Promozione
ristorante il monsignore venafro
Maison Du Café Venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud

FESTIVAL DELLE CONTAMINAZIONI – Un successo annunciato quello di piazza Portanuova e di piazzetta Sant’Antuono, il Festival delle Contaminazioni, che si è svolto ieri a Venafro.

Sei iniziative in un unico programma rese possibili dalla complicità di ragazzi capaci di distinguersi. La Calabria di Danilo Chirico, in bilico fra desiderio di riscatto e disincanto. La maestria di Mariano Sabatini nel raccontare gli intrecci di una Roma noir, non priva di fascino, e le derive e gli approdi della televisione di questi anni. La lezione di amore e di libertà di una immensa Mina Schett Welby, con la sua battaglia di civiltà per il testamento biologico. Il cuore generoso di Giannini Palmina. La galleria fotografica elegante e suggestiva del Fotoclub 18%. Il ritratto d’autore di Welby nella proiezione esclusiva di “Love is All”. Il sound jazz rock dei Greenhorn, al loro apprezzatissimo esordio. Le dionisiache energie folk di Radici Popolari. E i banchetti di associazioni che non si rassegnano alla stanca ripetizione dell’esistente. La sorpresa di Radio Radicale.

È stato meraviglioso grazie a un inedito gioco di squadra che ha coinvolto tre associazioni. –Afferma Francesco Giampietri, Presidente dell’Associazione EtCetera- Un pomeriggio indimenticabile che non ha precedenti nella storia culturale della piccola città.

Beh, che dire! Un successo annunciato, per quanto ci riguarda la cosa non stupisce affatto, anzi, come avevamo già avuto modo di dire ci aspettavamo grandi cose… e non siamo rimasti delusi! L’organizzazione è ben rodata, le iniziative sono molte e mai banali, gli ospiti sempre di primo piano, gli incontri interessanti e stimolanti.

La contaminazione è avvenuta –conclude Giampietri-. Vero, mai visti tanti ragazzi, anche giovanissimi, in un evento culturale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
Futuro Molise
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Futuro Molise
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: