SOCCORSO ALPINO – Approvata la legge in Consiglio regionale

consiglio regionale
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
Maison Du Café Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
ristorante il monsignore venafro
pasta La Molisana
eventi tenuta santa cristina venafro
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO – Il Consiglio Regionale, presieduto dal Presidente Vincenzo Cotugno, ha approvato nella seduta di oggi la proposta di legge di iniziativa delle Consigliere Lattanzio e Fusco Perrella, concernente “Disposizioni in materia di soccorso alpino e speleologico”.

“Con questa legge si intende favorire lo sviluppo delle attività alpinistiche ed escursionistiche, attraverso interventi voli a diffondere la cultura della montagna e la conoscenza, nonché la fruizione del patrimonio alpinistico e speleologico regionale, assicurando la prevenzione degli infortuni e l’efficienza del soccorso alpino e speleologico”.

A tal fine, con il nuovo provvedimento legislativo, la “Regione Molise –recita l’art. 1- assicura le attività di soccorso, garantendo ogni forma di prevenzione, soccorso e vigilanza sugli infortuni nell’esercizio delle attività alpinistiche, escursionistiche, speleologiche, speleosubacquee e degli sport di montagna. Esercita, altresì, dette funzioni anche con riferimento alle attività turistiche, culturali e lavorative praticate nell’ambiente montano e ipogeo del territorio regionale, comprese quelle di protezione civile, ritenendo il recupero e il salvataggio di persone infortunate o in situazioni di emergenza uno tra gli obiettivi di fondamentale importanza e tutela dell’incolumità pubblica”.

La Regione quindi riconosce e promuove le funzioni e le attività del Servizio Regionale del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS-SRM) finalizzate:

  • all’attuazione della prevenzione e della vigilanza degli infortuni nell’esercizio delle attività di montagna;
  • all’esecuzione degli interventi di ricerca, soccorso, recupero e trasporto sanitario e non degli infortunati, dei pericolanti, dei dispersi e dei caduti in ambiente montano, ipogeo e in ogni altro ambiente impervio del territorio regionale;
  • al concorso nelle attività di soccorso, in caso di eventi calamitosi, in cooperazione con le strutture di protezione civile regionali nell’ambito delle proprie competenze tecniche e istituzionali.

Ha illustrato il provvedimento la Consigliera Lattanzio; sono quindi intervenuti i Consiglieri Fusco Perrella, Niro e Petraroia per esprimere, tutti, una generale condivisione della finalità della legge e per evidenziare, gli ultimi due Consiglieri, delle perplessità su alcuni punti delle norme finanziarie.

L’Assemblea ha quindi approvato definitivamente la PDL con la sola astensione dei Consiglieri Niro e Petraroia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

venafro farmaciadelcorso glutenfree
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
colacem
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: