CRONACA – Fiamme Gialle, lotta allo spaccio. Un arresto e quattro denunce

Guardia di Finanza Isernia
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

ISERNIA/VENAFRO – Nell’ambito dei controlli del territorio per il contrasto di traffici illeciti, la Guardia di Finanza della Compagnia di Isernia e della Tenenza di Venafro, con l’ausilio delle unità cinofile, hanno sequestrato complessivamente 32 grammi di cocaina, 4 grammi di eroina e 147 grammi di marijuana.

Una persona è stata arrestata, quattro segnalate alle autorità competenti e sequestrato materiale vario utile al confezionamento delle dosi da spacciare, ovvero, un bilancino di precisione, un trita marijuana, una macchina per sottovuoto ed un rotolo di buste.

Ad Isernia, i finanzieri hanno notato due individui nei pressi della stazione di Isernia, salire frettolosamente su un autobus di linea. Insospettiti dall’atteggiamento, i militari hanno effettuato un pedinamento lungo tutto il tragitto fino ad arrivare ad Agnone. Alla fermata, i due cittadini extracomunitari sono stati bloccati e perquisiti.

Al termine delle perquisizioni sono stati rinvenuti, abilmente occultati all’interno della fodera della giacca di uno di essi, numerose dosi di marijuana per 112 grammi, mentre l’altro sospetto era in possesso di 2,60 grammi. Uno è stato arrestato e l’altro denunciato a piede libero.

I finanzieri della Tenenza di Venafro, invece, hanno sequestrato 30 grammi di cocaina e 12 grammi di marijuana nei pressi di Sesto Campano, denunciando tre persone a piede libero alla Procura della Repubblica di Isernia.

Inoltre, sono state effettuate delle perquisizioni domiciliari a Vasto e Napoli da parte dei Reparti competenti per territorio, presso le abitazioni delle persone denunciate, rinvenendo ulteriori sostanze stupefacenti.

Le attività condotte dalle Fiamme Gialle, finalizzate a garantire maggiore sicurezza sul territorio e rispondere alle problematiche emerse nei tavoli istituzionali per la sicurezza predisposti dal Prefetto di Isernia, ha consentito di interrompere un’attività di spaccio che vede, purtroppo, sempre più vittime tra i ragazzi in età adolescenziale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail
NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: